Milan: Raiola vuole anche Romagnoli

Mino Raiola vuole un altro milanista nella sua scuderia. Nonostante i rapporti non proprio idilliaci fra il famoso procuratore e Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo del Milan, Alessio Romagnoli è finito nel mirino dell’italo olandese.

romagnoli

Raiola vuole Romagnoli nella scuderia milanista oltre a Gianluigi e Antonio Donnarumma, Ignazio Abate, Jack Bonaventura, il giovane Gabbia e Mastour.

Il centrale difensivo ex Roma e Sampdoria è attualmente rappresentato da Sergio Berti, ma potrebbe presto farsi convincere dai compagni che si sentono ben rappresentati nei loro interessi da Raiola. Romagnoli ha al momento un contratto in scadenza nel 2020, con un ingaggio di 2 milioni, e visto la stagione ad alti livelli che sta disputando, potrebbe presto chiedere un ritocco, e di conseguenza un prolungamento del contratto, in proporzione agli altri big della rosa.

Per preparare quindi le richieste al club rossonero Romagnoli potrebbe farsi assistere proprio da Mino Raiola, che generalmente ottiene quello che vuole per sé e per i suoi calciatori, una mossa che di certo non farà piacere a Mirabelli, visto soprattutto il pericoloso precedente dei fratelli Donnarumma.

Romagnoli ha intanto dichiarato, alla vigilia della sua sfida del cuore contro la Lazio (squadra della quale è tifoso), che il rinnovo dipenderà dalle sue prestazioni, e di essere concentrato più sul finale di stagione che sulle sue scelte personali.