Milan-Napoli 2-0, dichiarazioni post-partita Ancelotti: “È un periodo no. Testa all’Europa League.”

Termina 2-0 per il Milan il match contro il Napoli, valido per il passaggio alle semifinali di Coppa Italia. Per i rossoneri subito decisivo Piatek, che sigla una doppietta. 

Un Carlo Ancelotti molto amareggiato per la sconfitta ai quarti di Coppa Italia, ha così commentato la gara: “Veniamo da un periodo in cui siamo poco brillanti e non riusciamo a crearci la spinta necessaria per scardinare difese che si compattano bene come quella rossonera. Nel secondo tempo abbiamo anche avuto qualche chance, ma nel primo non siamo stati all’altezza della situazione. Abbiamo sofferto tutte le loro ripartenze e quei due gol subiti su nostre disattenzioni ci hanno tagliato le gambe.” Tecnico che, immancabilmente, si è anche focalizzato sulla situazione mercato: “Mancano 48 ore alla fine e non ci sarà nessuna sorpresa. Allan resta con noi. Oggi l’ho sostituito solamente perché volevo un attaccante in più, non perché era fuori dal match o avesse giocato male.” 

ancelotti napoli

Sfumato la Coppa Italia e con poche speranze in campionato, agli azzurri resta solamente l’obbiettivo Europa League: “Stasera è stata solamente una partita storta. Siamo a +14 dal quinto posto e in piena lotta per l’EL, competizione che cercheremo di portare avanti fino alla fine.  In campionato stiamo facendo bene il nostro e se dovesse essere la Juve a vincere il merito sarà tutto loro.” Infine, ha così sentenziato sui soliti cori di discriminazione territoriale: “Bisognerebbe tenere sempre alta la guardia. Le cose devono migliorare.” 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi