Milan: Musacchio out 2 mesi

Piove sul bagnato in casa MilanNella giornata di oggi, gli esami strumentali effettuati da Mateo Musacchio hanno evidenziato un trauma al ginocchio destro che ha comportato la lesione del legamento crociato  posteriore. L’infortunio é giunto in seguito allo scontro di gioco che ha avuto luogo durante la gara con il Real Betis e che ha coinvolto anche Kessié. Il recupero prevede almeno 2 mesi di stop.

Il lungo infortunio del difensore argentino si va ad aggiungere a quelli di Caldara, Biglia, Bonaventura, Strinic e Calhanoglu. Sembrano invece recuperabili in tempi brevi Calabria, Cutrone e Higuain,. Quest’ ultimo probabilmente scenderà in campo nella serata di domenica per affrontare la Juventus.

Proprio in vista della sfida con i bianconeri, Gattuso dovrà trovare un sostituto per Musacchio e le alternative a sua disposizione sono tre: Zapata, Simic e RodriguezL’utilizzo del centrale colombiano sembra essere l’opzione più percorribile, data la sua esperienza. Il giovane ceco é inesperto ed ha giocato solo 9 partite in Serie A, tutte con la maglia del Crotone. Il terzino svizzero ha già ricoperto il ruolo di centrale per 24 volte nella sua carriera , ma l’importanza della partita di domenica impone prudenza al mister rossonero.

Sul lungo periodo, il Milan pare non voglia sopperire all’ emergenza difensiva ricorrendo ad uno svincolato. Fra i vari giocatori liberi ci sono Huth, Tasci, Wollscheid e Felipe Santana, ma nessuno di questi sembra intrigare la società rossonera. Il sostituto di Musacchio potrebbe però arrivare durante il mercato di Gennaio. In queste settimane sono filtrate alcune voci su un possibile interesse per Benatia e Bailly e non é escluso che il ds Leonardo imbastisca una trattativa per acquistare almeno uno dei due. Soprattutto per il primo sembra esserci stata una proposta di prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni.