Milan: Louis Vuitton smentisce offerta da 1 miliardo a Elliott

Nuovo passaggio di proprietà in vista per il Milan? Probabile. Stando a quanto riportato da Il Messaggero, Bernard Arnault, numero uno di Lvmh-Louis Vuitton, ha mostrato il proprio interesse per l’acquisizione della società di viale Liberazione, tanto da aver presentato un’ offerta concreta da un miliardo di euro. Dal canto suo, però, il gruppo Elliot, attuale detentore delle quote di maggioranza, ha prontamente smentito ogni ipotesi attraverso un comunicato ufficiale.

Eppure, a solo un anno dell’insediamento di Paul Singer al comando del Milan, un (nuovo) colpo di scena non è da escludere. L’imprenditore francese ( proprietario del più grande conglomerato di marchi di lusso al mondo) ha da poco conquistato la terza piazza nella speciale classifica degli uomini più ricchi e potrebbe realmente imporsi anche in ambito calcistico. Davanti a lui, forte di un patrimonio di 95 miliardi di dollari, si registra la sola presenza di Jeff Bezos e Bill Gates.

Nell’ attesa, inevitabile quando si parla di ingenti spostamenti di denaro, i tifosi rossoneri sperano. Anche quest’anno la squadra ha come obiettivo la conquista della Champions League ma, a causa dello stringente Fair Play Finanziario e della consistente concorrenza, l’ impresa appare molto difficile. Per questo motivo l’ innesto di nuovi capitali non potrebbe che migliorare la rosa e facilitare ulteriormente il percorso prefissato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€