Milan, verso il derby contro l’Inter: Montella pensa al 3-4-2-1 con Suso e Bonaventura

Montella pensa a novità tattiche per il Milan. In occasione della partitella contro la Primavera, infatti, ha provato a schierare un 3-4-2-1 con Suso e Bonaventura alle spalle di un solo centravanti.

Il Milan deve tornare a correre e recuperare in fretta punti alle squadre che stanno davanti in classifica e che non hanno intenzione di rallentare.
La prossima occasione, dopo il fallimento contro la Roma, è il derby contro l’Inter, sfida da non fallire nella maniera più assoluta. 

I nerazzurri, infatti, hanno già accumulato ben 7 punti di vantaggio sui cugini rossoneri e un’altra sconfitta per uomini di Montella significherebbe sprofondare a meno 10 punti dopo appena 8 giornate di Campionato

milan

L’Aeroplanino, approfittando di questa pausa per gli impegni delle Nazionali, ha lavorato sodo a Milanello e testato nuove soluzioni con i calciatori rimasti a disposizione.
Due tra questi, sono senza dubbio Suso e Bonaventura, non convocati da Spagna e Italia, che hanno potuto così essere a disposizione del mister per la partitella in “famiglia” contro la Primavera di Ringhio Gattuso

La novità tattica introdotta da Montella, è stata quella di schierare in campo un 3-4-2-1, con Suso e Bonaventura alle spalle di un centravanti.

Entrambi lo scorso anno sono stati fondamentali nello scacchiere tattico rossonero, ma entrambi in questa stagione stanno faticando a trovare la giusta collocazione in campo e sono parsi spaesati nel 3-5-2 varato dal Milan in questa stagione.
Sarà la via corretta per rilanciare due calciatori così importanti? Il derby, probabilmente, ce lo dirà. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€