Milan: arrivata la fideiussione per Biglia, si attende quella per Bonucci

Dopo il clamore causato dal caso fideiussioni in casa Milan, che metteva a repentaglio gli acquisti principe di questa sessione di mercato, giungono notizie rassicuranti secondo le quali la fideiussione per Lucas Biglia sarebbe giunta, mentre si attente ancora quella per Leonardo Bonucci. 

La questione negli ultimi giorni aveva preso una brutta piega, tanto da spaventare i tifosi rossoneri che temevano di vedersi “strappare” i due acquisti di maggiore spessore, almeno fino a questo momento, a causa delle mancate fideiussioni che avrebbero dovuto coprire gli acquisti effettuati da Fassone e Mirabelli

La situazione sembrava precipitare dopo il rifiuto di Banco BPM, e non solo, che non ha potuto dare il via libera a causa del bilancio in rosso del Milan, che non avrebbe dunque potuto ottenere alcuna fideiussione. La soluzione pensata per sbrogliare la matassa portava a due strade differenti: svincolare alcuni “asset” che erano impegnati nel fondo Elliott oppure, in alternativa, trovare una grande Banca che sia disposta a fare da garante per le operazioni del Milan

Già prima della partita di ieri sera contro il Craiova, Fassone aveva rilasciato alcune dichiarazioni dove si era detto stupito da tutto questo vociferare, in quanto, al momento, nessun club di Serie A ha depositato le fideiussioni e che entro l’11 agosto (termine ultimo per il deposito) tutto sarà assolutamente regolarizzato. 

Tra le due strade possibili, il Milan ha scelto di non intaccare gli asset sopracitati, ma di trovare un accordo con una banca estera, appoggiandosi al colosso Generali assicurazioni, e arrivando così ad ottenere la fideiussione per coprire l’acquisto di Lucas Biglia, mentre si attende ancora quella per Leonardo Bonucci, che con ogni probabilità arriverà nei prossimi giorni. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gabriele Arcifera

Informazioni sull'autore
Vivo a Roma e sono laureto in Scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza. Amo il calcio e la mia passione mi spinge a mettermi quotidianamente alla prova con un solo sogno nel cassetto: diventare un grande giornalista sportivo.
Tutti i post di Gabriele Arcifera