Miglior latte di mandorla: proprietà, benefici, calorie, controindicazioni, ricetta e prezzo

Il latte vegetale è un’ottima alternativa al latte vaccino quando si soffre di intolleranza o si vuole tagliare le calorie. Ma sappiamo davvero come scegliere il miglior latte di mandorla?

Quello che noi chiamiamo latte vegetale non è altro che una bevanda di origine vegetale ricca di nutrienti preziosi.

È l’alternativa perfetta al latte vaccino quando si deve dare un taglio all’apporto calorico, si deve tenere sotto controllo il colesterolo o si soffre di intolleranza al lattosio.

La sostituzione è perfetta anche quando si tratta di usare il latte vegetale per diluire la formula in polvere del pasto sostitutivo.

Tra i tantissimi tipi di bevande vegetali spicca senza dubbio il latte di mandorla per le sue proprietà e i suoi benefici.

Le sue caratteristiche e il suo sapore permettono di creare varie ricette con il latte di mandorla: crema pasticcera con latte di mandorla, torta con latte di mandorla, dolci con latte di mandorle e altro ancora.

Qual è il latte vegetale più buono? In commercio esistono varie proposte e questa varietà potrebbe confondere le idee in fase di acquisto.

Latte di mandorla: Valori nutrizionali e calorie

Quando si parla di latte di mandorla si devono considerare i suoi valori nutrizionali per capire perché può essere considerato una delle migliori bevande vegetali.

La bevanda si ricava macinando le mandorle con acqua e filtrando il liquido per separare le parti solide dalla bevanda vegetale. Per questo racchiude il meglio della mandorla.

Contiene minerali preziosi come il sodio, il calcio, il potassio, il fosforo e il ferro, oltre a un ottimo profilo vitaminico (vitamina A, vitamina E, vitamine del gruppo B e in particolare la vitamina B2 e la vitamina E).

Essendo di origine vegetale, poi, contiene molti grassi monoinsaturi in grado di avere un effetto positivo sulla salute cardiovascolare e il peso. In più non contiene colesterolo.

Ma quanto ne sappiamo del latte di mandorla e delle sue calorie? Ha un basso contenuto calorico (decisamente più basso del latte vaccino): 50 calorie per 100 ml di latte.

Latte di mandorla: Proprietà e benefici

Il latte di mandorla (chiamato spesso siciliano perché tipico della tradizione dell’Isola) è una bevanda molto apprezzata. Quali sono i benefici del latte di mandorla?

  • Colesterolo – La presenza di acidi grassi insaturi (linoleico e oleico) e l’assenza di colesterolo sviluppano un’azione ipocolesterolemizzante che limita i livelli di colesterolo LDL nel sangue.
  • Diabete – Questo latte vegetale contiene pochi zuccheri e vanta un indice glicemico pari a 30, il che lo rende perfetto per tenere sotto controllo la glicemia nel sangue.
  • Radicali liberi – Il liquido ottenuto dalle mandorle contiene la vitamina E dalle spiccate proprietà antiossidanti che rallentano l’azione dei radicali liberi e proteggono dai danni cellulari.
  • Stitichezza – La ricchezza di fibre è sufficiente a promuovere un’azione lassativa blanda che aiuta a regolarizzare l’intestino.
  • Colite – La capacità del latte di mandorle di favorire l’attività della flora batterica consente di gestire la colite.
  • Pelle – Questa bevanda vegetale contiene un pool di oli vegetali in grado di sviluppare un’azione idratante e lenitiva sulla pelle.
  • Capelli – Il potere idratante nutre e ripara anche i capelli sfibrati, rovinati e spenti. Insomma è un toccasana per la chioma.
  • Peso corporeo – Da un lato le calorie del latte di mandorla tagliano all’apporto calorico mentre dall’altro lato la fibra dona un senso di sazietà, migliora la digestione ed evita gonfiori addominali.
  • Celiachia – Non contiene glutine e per questo non disturba l’equilibrio dei celiaci (anche se alcuni prodotti potrebbero contenere cereali o malto in qualità di addensanti).
  • Lattosio – Il latte ricavato dalla lavorazione delle mandorle non contiene lattosio e per questo è ad alta digeribilità. Inoltre è perfetto per tutti coloro che soffrono di intolleranza al lattosio.

Latte di mandorla: Come berlo

Le qualità nutrizionali di questo latte vegetale sono davvero eccezionali e può aiutare a tenere a bada i piccoli problemi. Ma come bere il latte di mandorla?

È possibile berlo in sostituzione del latte vaccino a colazione e a merenda o comunque in qualsiasi momento della giornata oppure usarlo in tutte le preparazioni che richiedono l’aggiunta di latte.

Si può preparare un dolce o una torta con latte di mandorla, insaporire una vellutata di verdure o rendere cremoso un sugo.

Inoltre, considerando le proprietà nutrienti e lenitive, può essere usato per preparare cosmetici home made come per esempio una maschera viso.

Ricetta del latte di mandorla

È possibile preparare il latte di mandorla fatto in casa con una ricetta semplice e veloce da mettere in pratica. Come si fa il latte di mandorla?

Non bisogna far altro che avere a disposizione 150 g di mandorle, 1 litro di acqua e 50 g di zucchero semolato.

È bene sapere che il risultato cambia a seconda che si decida di tenere o meno le pellicine delle mandorle: più corposo e ricco di fibre con le pellicine mentre più leggero senza pellicine.

Chi decide di togliere le pellicine deve versare le mandorle in acqua bollente, lasciarle in ammollo per un paio di minuti, scolarle e spellarle.

Dopodiché occorre tostare le mandorle in forno a 180 gradi per un minuto, farle raffreddare e passare nel mixer insieme a un po’ di acqua e allo zucchero.

A questo punto è sufficiente aggiungere il resto dell’acqua, filtrare la miscela usando un panno pulito e versare la bevanda in una bottiglia di vetro.

Ovviamente è possibile velocizzare la preparazione seguendo step by step la ricetta del latte di mandorla col Bimby.

A grandi linee questo latte vegetale può essere conservato in frigo per non più di 5 giorni, salvo che si decida di bollirlo dopo averlo filtrato. In questo caso dura un po’ di più.

Prima di consumare il latte di mandorla fatto in casa, però, è bene agitare la bottiglia per ottenere un liquido omogeneo.

Latte di mandorla: Controindicazioni

Il latte di mandorla fa male? Ci sono controindicazioni? L’uso di questo latte vegetale è sicuro, anche per le donne in gravidanza e i bambini.

Sarebbe meglio chiedere il parere medico se si soffre di problemi tiroidei in quanto l’aminoacido tirosina potrebbe influenzare la produzione ormonale.

Semaforo rosso per le persone predisposte alle allergie alla frutta secca; visto che le mandorle appartengono a tale categoria.

Come scegliere il latte di mandorla

Chi non ha modo e tempo per seguire i consigli su come fare il latte di mandorla fatto in casa può acquistarlo, scegliendo tra vari prodotti. Tuttavia non tutti i prodotti sono uguali.

  • Composizione – Alcuni prodotti vengono arricchiti di vitamine e calcio per competere con il profilo nutrizionale del latte vaccino. È bene preferirli se si intende sostituire completamente il latte.
  • Allergeni – Il latte di mandorla è privo di glutine, eppure alcuni prodotti potrebbero contenere tracce di malto, soia o altri alimenti in qualità di addensanti. Attenzione alle etichette in caso di celiachia.
  • Zuccheri – Pur avendo un basso contenuto di zuccheri, alcuni marchi aggiungono zuccheri per migliorarne il sapore ma rendendolo inadatto alla perdita di peso. Meglio un latte di mandorla senza zucchero.
  • Prezzo- Quanto costa il latte di mandorla? Ogni tipo di latte di mandorla ha un prezzo definito dalla composizione e dalla marca, ma solitamente si aggira intorno ai 2,40 euro al litro.

Miglior latte di mandorla su Amazon

Qual è il miglior latte di mandorla? La risposta dipende dalle esigenze personali e dall’obiettivo che si vuole raggiungere.

In ogni caso è possibile acquistare il latte di mandorla a Eurospin e altri supermercati e negozi fisici oppure online presso e-commerce affidabili.

Amazon offre un’ampia proposta di latte di mandorle (compreso quei prodotti che non si trovano nei piccoli supermercati) corredata di informazioni e recensioni.

È possibile scegliere tra latte di mandorla Alpro, latte di mandorla Condorelli, latte di mandorla Adez e molti altri ancora.

Per facilitarvi nella scelta del miglior latte di mandorla su Amazon abbiamo selezionato alcuni dei prodotti più apprezzati.

Valdibella Latte di Mandorla - 1000 ml
  • Singola confezione: 1 L
  • Biologico
  • Senza glutine, inserito nel prontuario AIC, ricetta vegana
  • Provenienza: Italia
  • Sotto categoria: Bevande vegetali
Probios Latte di Mandorla - 1000 ml - [confezione da 1]
  • Confezione da 1000 ml
  • Bevanda vegetale
  • Senza glutine
  • Biologico
Orasì Bevanda Biologica di Mandorla, 1 litro, 6 unità
  • Bevanda di mandorla biologica e 100% vegetale
  • Senza lattosio Senza latte Senza glutine Sena Soia
  • Biologica ed adatta ad una dieta vegetariana e vegana
  • Senza zuccheri
  • A basso contenuto di grassi
AdeZ Mandorla – 1 Bottiglia da 800ml, Bevanda Vegetale alla Mandorla con Avena e Riso, Contiene Naturalmente Zuccheri, con Calcio e Vitamine D e B12
  • Da una bilanciata unione di ingredienti interamente vegetali: AdeZ Mandorla è una deliziosa bevanda vegetale senza zuccheri aggiunti* da gustare fresca e calda, anche con caffè o cereali
  • AdeZ Mandorla offre un gusto delicato ed equilibrato: la dolcezza della mandorla è avvolta ed impreziosita dal gusto consistente del riso e dell’avena, per iniziare la giornata con armonia
  • Un’alternativa vegetale nutriente e gustosa per la tua colazione e per le tue ricette: AdeZ Mandorla è senza zuccheri aggiunti*, naturalmente priva di lattosio ed adatta per i vegani
  • Provala fresca o con il caffè per una colazione deliziosa, ma anche per un break gustoso, come base per uno smoothie di frutta fresca e nella preparazione delle tue ricette senza lattosio, vegetariane e vegan
  • Una bottiglia da 800ml di AdeZ Mandorla, ottimale per sostenere una dieta equilibrata ed arricchire i tuoi momenti di delizia, le tue colazioni e le tue ricette più sfiziose