Manchester United, record Solskjaer: battuto anche il Newcastle

Chi ben comincia è a metà dell’opera e il Manchester United di Solskjaer non poteva fare di meglio. 

Con la vittoria per 2 a 0, maturata questa sera sul campo del Newcastle United, la squadra fa un altro passo in avanti verso la zona calda della classifica. Quello che ha più onore al tecnico però è aver esordito con quattro vittorie consecutive sulla panchina del Manchester United. Un vero e proprio record se si pensa che, l’ultima volta che accadde risale alla stagione del 1946. Alla guida dei Red Devils c’era Matt Busby, storico allenatore della compagine inglese. 

Con un rullino di marcia simile anche le squadre in vetta alla classifica devono iniziare a tremare. Nella gara odierna, vinta per 2 a 0, sono andati a segno Lukaku prima e Rashford dopo. Il tecnico deve festeggiare non solo per il record ottenuto ma anche per l’identitá che è riuscito a dare la squadra. 

Nelle scorse partite parlavamo dei tanti gol fatti e delle ottime statistiche ma, oggi più che mai, la squadra ha schiacciato gli avversari sopratutto sul possesso palla. 72% per la squadra di Solskjaer e 28% per i padroni di casa a cui va aggiunta la tanta voglia di calciare in porta. Il Manchester United è sicuramente la squadra più in forma del campionato inglese e, dando un occhio agli altri campionati europei, potremmo sbilanciarci dicendo anche d’Europa. 

Dove può arrivare questo Manchester? Per dirlo sarà importante attendere la partita di domenica 13 contro un Totthenam alla ricerca di punti importanti per restare dietro alla capolista Liverpool.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Teo Carlucci

Informazioni sull'autore
Nato a Foggia il 19/12/1997, studente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive all'Università degli studi di Foggia, sono un amante del calcio e dello sport in generale. Tifoso dei colori della mia città e dell'Inter, ambisco a diventare un giornalista sportivo a livello nazionale.
Tutti i post di Teo Carlucci