Manchester United: Pogba insultato dai tifosi

L’aria attorno al centrocampista francese si fa sempre più pesante.

Un rapporto sempre più complicato quello tra Paul Pogba ed i tifosi del Manchester United che da qualche mese a questa parte lo hanno preso di mira. Il centrocampista francese è finito spesso nel mirino della stampa e dei tifosi in questa stagione per il suo modo di stare in campo, venendo accusato di non essere decisivo e di non valere tutti quei soldi sborsati dai Red Devils per riportarlo a Manchester. Un rapporto che rischia di essersi rotto completamente dopo quanto accaduto nell’ultima giornata di Premier contro il Cardiff.

Dopo la sconfitta subita per 2-0 che ha condannato lo United ad un mesto sesto posto, di certo non l’obiettivo della società, i tifosi se la sono presa soprattutto con Pogba che gli hanno chiesto senza tanti giri di parole di fare le valigie e di andarsene. Il centrocampista francese è stato accusato di non impegnarsi in campo e di passare troppo tempo sui social, critiche rivoltegli non solo dai tifosi ma anche dagli addetti ai lavori. Lo stesso Gary Neville è andato contro Pogba, accusandolo di pensare ad altro in campo e affermando che deve chiarire le sue intenzioni future.

Il giocatore interessa molto al Real Madrid che, però, è in procinto di acquistare Eden Hazard dal Chelsea e potrebbe lasciare il francese ad altri. Pogba è anche il sogno della Juventus che sarebbe felice di riportare a Torino il francese, dove è stato davvero decisivo giocando in una posizione decisamente più avanzata. Dopo una stagione del genere, è difficile pensare che Pogba possa rimanere un altro anno al Manchester United ed i tifosi bianconeri iniziano già a sognare, ma attenzione anche al possibile assalto del Barcellona.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei