Manchester United: McTominay scarta l’Inghilterra e sceglie la Scozia

Scott Francis McTominay ha scelto: giocherà per la Scozia.

Questa la decisione presa dal centrocampista astro nascente del Manchester United-ad oggi unico club del giocatore nella sua carriera da professionista-, nato l’8 Dicembre 1996 a Lancaster-nella Contea Tradizionale del Lancashire, nel Nord Ovest dell’Inghilterra, ndr-con il già annunziato appoggio della famiglia paterna e il benestare di Gareth Southgate, attuale Commissario Tecnico della Nazionale Inglese, che si vede quindi sfuggire quello che sarebbe stato un ottimo rinforzo-reo anche di non aver provveduto per tempo a chiamare in squadra il giocatore-, soprattutto in proiezione futura-come si può ovviamente evincere da quanto sopra riportato, il centrocampista non ha ancora neanche 22 anni.

McTominay ha già sostenuto il primo allenamento con la sua nuova nazionale, allenata da Alex McLeish, per far parte della quale ha quindi rinunciato alla possibilità di giocare il Mondiale russo con l’Inghilterra, segno di un serio e sincero attaccamento.

Il ragazzo sta facendo molto bene con i Red Devils, in cui è divenuto pressoché artefice della relegazione in panca di Mister 105 milioni Paul Pogba, in quanto pupillo del tecnico José Mourinho, che negli ultimi tempi lo sta preferendo di gran lunga al francese ex Juventus, tanto che l’impiego del giovane centrocampista neo-scozzese-ormai possiamo dire così, ndr- si è vertiginosamente impennato: da 3 presenze da inizio stagione fino a Gennaio, a 5 consecutive nelle ultime altrettante partite di Premier League dello United.

Fonte profilo “Twitter” ufficiale dello stesso Scott McTominay

Un balzo decisamente sostanziale che sta ovviamente a significare la grande fiducia che Mourinho ripone in lui, e i paragoni già si sprecano: c’è chi lo accosta per doti tecniche a Michael Carrick, o, paragone ancora più illustre, lo definisce “Il Piccolo Scholes”.

Deve ancora darsi da fare-ancora 0 gol da professionista, se si esclude il suo primo, in amichevole- di tempo e modo ne avrà.

Potrebbe fare il suo esordio con la nuova nazionale già Venerdì 23 Marzo, nell’amichevole internazionale casalinga della Scozia contro Costa Rica.

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato