Manchester United, altro pareggio contro l’Hull: Mourinho non sa più vincere

Ennesima delusione per il Manchester United. La sfida dell’ Old Trafford, tutta portoghese, fra i Red Devils di Mourinho e l’Hull City di Marco Silva, valevole per la 23^ giornata della Premier League, termina senza gol.

Una gara dal copione scontato, con i padroni di casa a fare la partita, forti della superiorità territoriale oltre che tecnica, ma sbattono contro il muro invalicabile eretto dal portiere degli ospiti, il bosniaco naturalizzato svizzero Eldin Jakupovic, certamente il migliore in campo, autore di provvidenziali interventi.

In uno spento primo tempo, gli unici squilli di tromba arrivano da Ibrahimovic e Pogba, forse le uniche note positive dei Red Devils, che, oltre a funzionare bene singolarmente, pare continuino ad avere una grande intesa. Ibra si vede deviare in angolo dal portiere svizzero un insidioso destro da fuori area, successivamente proprio il Polpo Paul, appunto servito da una magia dello svedese-tacco smarcante-scaglia un gran sinistro sul quale Jakupovic rimedia ancora ottimamente, deviando in angolo.

Nella ripresa la sostanza non cambia. United sempre in assedio ma senza mai trovare la via del gol. Neppure quando sembra fatta: sugli sviluppi di un’azione da calcio d’angolo, lo spagnolo Ander Herrera crossa in area di rigore per la testa di Chris Smalling che fa da sponda per un altro spagnolo, Juan Mata, che tutto solo nell’area piccola calcia al volo di sinistro a botta sicura, ma trova la incredibile opposizione ancora di Jakupovic, che praticamente salva il risultato.

L’unico pericolo per i padroni di casa arriva quando il serbo Lazar Markovic, servito al limite dell’area di rigore, calcia un gran interno destro che si stampa sul palo alla destra dell’impotente De Gea, sfiorando un gol che, per i Red Devils, sarebbe stato decisamente una beffa. 

La banda di Mou non riesce quindi a bissare la vittoria casalinga ottenuta contro l’Hull ad inizio mese nella gara di andata delle semifinali della English Football Leaguela Coppa di Lega inglese– 2-0, seguito poi dalla vittoria dei gialloneri per 2-1 al ritorno, ovviamente indolore per i Red Devils ai fini della qualificazione alla finale.

E’ il 9° pareggio stagionale per lo United, tutti in campionato, il 3° consecutivo dopo quelli entrambi 1-1 contro il Liverpool di Jurgen Klopp ed in casa dello Stoke City.

La situazione non è delle più rosee, 6° posto a quota 42 punti, un punto ed una posizione sotto gli odiati cugini del Manchester City che, di contro, nella stessa giornata mettono a segno un colpaccio, espugnando 0-4 il campo del West Ham.

Il Chelsea di Conte è lì in vetta, a meno 14, apparentemente irraggiungibile. La scorsa stagione fu tribolata per Mourinho, esonerato-prima volta in carriera-proprio dal Chelsea, questa stagione, almeno fino adesso, non sembra altrettanto facile per il tecnico portoghese.

 

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato