Premier League, probabili formazioni Manchester City-Arsenal: Aguero davanti, Ozil sulla trequarti per i Gunners

Una sfida valevole per il venticinquesimo turno della Premier League, quella tra Manchester City ed Arsenal.

La formazione di Guardiola viene da una brutta sconfitta in casa del Newcastle che ha rovinato il tentativo di rimonta. Soprattutto visto che il Liverpool di Kloop, attualmente prima in classifica, è stato fermato da un pareggio dal Leicester.

Di contro avranno una formazione ritornata in salute, grazie alle due vittorie contro il Chelsea e il Brighton e il quarto posto ottenuto per via della sconfitta dei blues sul campo del Bournemouth. Nonostante siano con gli stessi punti, la squadra di Emery è davanti per differenza reti.

Certo il Manchester City ha rappresentato una vera e propria bestia nera per i Gunners, con l’ultima partita giocata all’Emirates Stadium e persa per 2-0.

Guardiola si affida ancora una volta in avanti ad Aguero, con il probabile subentro a partita in corso di Gabriel Jesus. Nessuna differenza sostanziale rispetto alla formazione che ha affrontato il Newcastle nel turno infrasettimanale. Il portiere Ederson non è la meglio della condizione, ma essendo anche fuori Bravo, ecco che dovrebbe stringere i denti e scendere in campo.

Per quanto riguarda la formazione di Emery, invece, ci sarà dal primo minuto Koscielny, con Monreal che potrebbe recuperare il suo posto sulla fascia sinistra. In avanti opta per la scelta di Ozil alle spalle Aubameyang e Lacazette, con Xhaka sulla linea di centrocampo.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Danilo; de Bruyne, Fernandinho, David Silva; Sterling, Aguero, Sané. Allenatore: Guardiola

ARSENAL (4-3-1-2): Leno; Lichtsteiner, Mustafi, Koscielny, Monreal; Guendouzi, Torreira, Xhaka; Ozil; Aubameyang, Lacazette. Allenatore: Emery

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega