MotoGp 2018, Gp di San Marino, dichiarazioni di Lorenzo e Dovizioso dopo le prove libere

Si è conclusa la prima giornata del weekend di Misano, quella dedicata alla prove libere.

La Ducati ha fatto la voce grossa, mettendo ai primi due posti i loro piloti: Dovizioso e Lorenzo. Il pilota italiano guarda tutti dall’alto verso il basso, confermando il suo ottimo momento di forma sia nelle prove del mattino che in quelle del pomeriggio.

Lorenzo, osserva il simbolo Ducati a Misano.
Fonte: Twitter Jorge Lorenzo

Però questa prestazione non ha nascosto le preoccupazioni da parte dei due piloti riguardo le condizioni delle gomme. Il pilota spagnolo ha affermato come le gomme non funzionassero come al solito, ma in maniera piuttosto differente.

L’asfalto di Misano si è dimostrato più scivoloso dopo la pioggia di ieri, in particolar modo nella sessione mattutina. Nel pomeriggio la situazione è leggermente migliorata, ma non ha offerto quel grip che si poteva osservare un mese fa.

Il consumo delle gomme era piuttosto vistoso e così era molto difficile abbassare i tempi. Per essere al venerdì, comunque, è stata chiusa molto bene la giornata.

Dovizioso in una riproduzione grafica è molto carico per il gran premio di Domenica.
Fonte. Facebook Dovizioso

Le stesse condizioni sono state notate dal pilota forlivese, oggi in pieno controllo della pista con tempi piuttosto interessanti e buoni. Sono tutti segnali di una moto molto migliorata rispetto allo scorso anno, funziona molto bene, è in grado di farti spingere molto. Di questo aspetto è molto soddisfatto, però ha sottolineato come le condizioni avute nel pomeriggio non sono state affatto buone. 

Si è detto parecchio sorpreso di come le Michelin si siano consumate con estrema rapidità. Questo aspetto ha penalizzato molto il programa della casa di Borgo Panigale. Avrebbero voluto provare due set-up differenti per il passo gara, lavorando con più decisione sui dettagli, ma non ci sono state le condizioni ideali.

Un problema non da poco, che può ripercuotersi il giorno della gara. Speriamo che si riesca a fare qualcosa di più nella giornata di domani.

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega