Liverpool, la maledizione comincia a pesare: pareggio con il West Ham e Premier Ligue apertissima!

Secondo passo falso consecutivo per il Liverpool, che pareggia con il West Ham chiudendo sull’1 a 1. Alla rete di Mané – in fuorigioco – risponde poco dopo Antonio. Il campionato è riaperto: Manchester City a -3, Tottenham a -5. 

Il Liverpool si inchioda sul pareggio per la seconda volta di fila e regala campo alle inseguitrici. Il match con il West Ham termina sull’1 a 1, dopo una partita equilibrata che sarebbe potuta finire anche peggio. Il campionato ora è riaperto: il Manchester City dista solo 3 punti e non aspetta altro che un nuovo passo falso della formazione di Klopp; il Tottenham è a -5 ed ora comincia a crederci. La Premier League non è affatto chiusa e gli equilibri possono cambiare anche nel giro di una sola giornata.

Jurgen Klopp

I Reds passano in vantaggio al 22′ minuto, con Lallana che imbuca per Milner – in netto fuorigioco non segnalato dagli assistenti di gara -, il quale confeziona un assist al bacio per Manè. Dopo soli 6 minuti dal goal del senegalese, il West Ham riesce a rispondere con Antonio, che trova la palla vincente imbucandosi in area di rigore su calcio di punizione di Felipe Anderson.

Il match prosegue con i Reds in continua ricerca del vantaggio. Salah e compagni non riescono però ad impensierire quasi mai il West Ham, che nella ripresa sfiora addirittura il 2 a 1 con un’imbucata di Anderson per Noble. Sul finire Origi spreca un’occasione grossa come una casa, ciccando con il mancino una palla in controbalzo a pochi passi da Fabianski, che controlla agevolmente.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus