Liga: Real Madrid beffato nel recupero dall’Espanyol

Brutto capitombolo del Real Madrid nell’anticipo della 26esima giornata di Liga 2017-18. La squadra di Zidane perde in Catalogna, in casa dell’Espanyol, con una rete realizzata  al 93′ da Gerard Moreno.

real madrid

Beffa clamorosa per il Real Madrid, che esce sconfitto da Barcellona, sponda Espanyol, e vede allontanarsi sempre di più la vetta, ma anche il secondo posto, occupati rispettivamente da Barça ed Atletico Madrid.

Eppure aveva iniziato forte il Real, orfano di Ronaldo, ma con un Bale in forma che mette paura due volte all’Espanyol all’inizio della gara. Ci pensa poi Isco che dopo un quarto d’ora di gara va vicinissimo al vantaggio, ma il solito Diego Lopez compie un autentico miracolo alzando il pallone sopra la traversa. I padroni di casa provano ad affacciarsi in attacco e al 20′ alzano il ritmo, tanto da arrivare alla rete con Gerard Moreno. Il gol viene però annullato per fuorigioco.

I catalani mettono in difficoltà il Madrid anche all’inizio della ripresa, così al 50′ Oscar Duarte colpisce una traversa con un colpo di testa che mette i brividi a Navas e alla retroguardia dei campioni d’Europa. L’unico che sembra crederci fra le Merengues è Bale, che crea le occasioni di gioco quasi da solo anche nella seconda frazione. Alla fine però, quando la gara sembrava andare verso un pareggio a reti bianche che avrebbe deluso ugualmente il Real, è Gerard Moreno a decidere tutto, con un colpo preciso su un cross di Sergio Garcia.

Domani e dopodomani dunque grande occasione per Atletico Madrid e Barcellona di allontanare i grandi rivali: Simeone sarà impegnato contro il Leganes, mentre la capolista giocherà alle Canarie contro il Las Palmas. Il rischio grosso per il Real Madrid è anche quello di perdere il terzo posto, perché il Valencia è impegnato a Bilbao, e potrebbe scavalcare la squadra di Zidane.