Juventus news: bilancio chiuso in positivo e record di fatturato

Stagione di successi anche in ambito economico per la Juventus

Juventus record di fatturato
Agnelli (Fonte: www.calciomercato.com)

Nella giornata di oggi, la dirigenza bianconera ha pubblicato un comunicato stampa per riepilogare la situazione economica della società.

Ancora una volta, per il secondo anno consecutivo, la gestione si è chiusa con un utile di bilancio pari a 4,1 milioni di euro, che saranno destinati a riserve. Il risultato è stato raggiunto principalmente grazie ad un aumento delle entrate, che deriva principalmente da una migliore gestione calciatori e dall’incremento dei profitti frutto della vendita di merchandising e licenze. Le uscite più importanti, invece, sono dovute alla crescita delle spese per il personale. Il patrimonio netto della società, aggiornato al 30 giugno 2016, ammonta ora a € 53,4 milioni, segnando quindi un aumento rispetto al saldo finale dello scorso anno, pari a € 44,6 milioni.

Peggiora, invece, l’indebitamento finanziario netto che sale a € 199,4 milioni, € 10,5 milioni in più rispetto ai € 188,9 milioni del 30 giugno 2015, dovuto principalmente alle spese della Campagne Trasferimenti.

Tabella riassuntiva

Nella campagna trasferimenti, sono stati spesi € 160,9 milioni per gli acquisti, mentre le cessioni hanno portato nelle casse bianconere € 21,9 milioni – generando plusvalenze nette per un totale di € 36,5 milioni – per un investimento che, per la stagione 2015/2016 ammonta quindi a 139 milioni di euro.

Tra gli altri dati importanti, segnaliamo  l’avvio all’operatività del fondo immobiliare J Village per lo sviluppo del progetto di riqualificazione e di valorizzazione di gran parte dell’Area Continassa, contigua allo Juventus Stadium, promosso da Juventus.
Altri investimenti vedono protagonista lo stadio dei bianconeri: il Juvnetus Museum è stato ampliato ed è stato inaugurato il J Medical, nuovo centro poliambulatoriale, diagnostico, fisioterapico e di medicina sportiva.

Le cifre riguardanti la prima fase del calciomercato di quest’estate, invece, segnano una spesa di € 156,2 milioni e cessioni per € 34,3 milioni – che hanno generato una plusvalenza totale netta di € 115,6 milioni.

Sono state vendute, inoltre, tutti i 29.300 abbonamenti a disposizione, per un ricavo netto di € 24,1 milioni.

Per il futuro, nonostante ci sarà un ingente incremento nelle spese per il personale tesserato, si prevede un altro risultato economico positivo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus