Juventus-Milan 2-1, Allegri: “Primo tempo arrangiato, meglio la ripresa. Ronaldo? Possibile che ci sia con l’Ajax”

Il tecnico bianconero ha parlato alla fine del match vinto dai suoi per 2-1 sui rossoneri.

Una partita giocata non bene soprattutto nel primo tempo, ma la Juventus è riuscita a battere 2-1 il Milan e a fare un altro passo verso lo scudetto, l’ottavo di fila. Scudetto che potrebbe arrivare già domani in caso di sconfitta del Napoli con il Genoa, altrimenti se ne riparlerà a Ferrara quando i bianconeri saranno ospiti della Spal.

In conferenza stampa, Allegri ha riconosciuto come la squadra non abbia disputato un grande match, in particolare nel primo tempo, ma che è stata brava a venir fuori nella ripresa, punendo il Milan quando si è reso vulnerabile: Nel primo tempo eravamo un po arrangiati. Alex Sandro non doveva neanche giocare. Ci siamo fatti gol per conto nostro, il primo tempo è stato brutto. È importante il recupero di Khedira, non credevo potesse giocare cosi tanto. E’ un giocatore di grande spessore. Nel primo tempo il Milan ci ha dato pressione, non riuscivamo a trovare Mandzukic boa. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Non è sempre facile per far capire di giocare con semplicità”.

Adesso c’è l’attessissima sfida contro l’Ajax in Champions League per la Juve che, però, potrebbe dover fare a meno di Emre Can. Il tedesco è stato rimpiazzato proprio da Khedira a metà primo tempo per un problema alla caviglia accusato dopo uno scontro con Kessié e le sue condizioni andranno valutate, come ha riferito lo stesso Allegri: “Ha una distorsione alla caviglia, vediamo”. Ci sarà, invece, Joao Cancelo che non è sceso in campo per un risentimento muscolare, con il tecnico livornese che ha preferito farlo riposare. Inoltre, continuano anche a salire le possibilità di vedere Cristiano Ronaldo ad Amsterdam, visto che il recupero sta procedendo in maniera positiva e del tutto sorprendente: “Sta meglio, ci sono buone possibilità che ad Amsterdam ci sia” ha affermato Allegri, dando un motivo in più per sorridere ai tifosi della Juve.

Per quanto riguarda lo scudetto, domani la Juventus potrebbe festeggiare il suo ottavo titolo se il Napoli non farà risultato col Genoa, ma Allegri ha affermato che non guarderà la partita domani sera ed ha chiuso la conferenza con una battuta: “Non posso vedere il Napoli, mio figlio monopolizza la tv”. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei