Juventus, brutte notizie per Allegri: infortunio Chiesa, torna nel 2022

Federico Chiesa, uscito nell’intervallo della gara contro l’Atalanta, ha riportato una lesione di basso grado del bicipite femorale sinistro. La prognosi prevede almeno un mese di stop.

Brutte notizie per Massimiliano Allegri: non solo la sua Juventus ha perso in casa contro l’Atalanta, ma Federico Chiesa, uno dei suoi uomini più rappresentativi, ha riportato un infortunio che lo terrà lontano dai campi di gioco fino ad inizio 2022.

Uscito durante l’intervallo della gara di ieri, Chiesa si è sottoposto oggi ad esami strumentali: lesione di basso grado al bicipite femorale della gamba sinistra. Ciò significa che l’ex Fiorentina tornerà in campo a inizio 2022, lasciando la Juventus orfana di uno dei suoi migliori talenti nella sfida di Champions contro il Malmoe.

L’esultanza di Chiesa dopo il gol

Allegri dovrà ora trovare un sostituto adatto a ricoprire il ruolo del classe 97. Possibile che venga rispolverato Dejan Kulusevski, che in questa stagione non ha trovato particolarmente spazio. Sono 17 le presenze complessive dello svedese, partito titolare solo quattro volte, esclusivamente in campionato.

Toccherà a lui o, probabilmente, a uno tra Rabiot e McKennie, già alzati sulla linea della trequarti, sostituire Chiesa sino a Natale. Responsabilità non da poco, per una Juventus che ha nell’ex Fiorentina uno dei migliori per rendimento, con tre gol e altrettanti assist in stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€