Juventus: basta un punto contro la Roma per festeggiare il 6°scudetto consecutivo

Se usciranno imbattuti dall’Olimpico di Roma, i bianconeri festeggeranno il tricolore con 2 giornate di anticipo.

Nonostante la brillante vittoria ottenuta ieri sera sul Milan a San Siro, la Roma potrà dire addio allo scudetto già la prossima domenica quando a far visita ai capitolini ci sarà proprio la Juventus. I bianconeri hanno infatti sprecato il primo match point tra le mura amiche nel derby col Torino e potrebbero dunque festeggiare il tricolore proprio a Roma nel big match con i giallorossi di domenica 14 maggio.

Juventus Campione d’Italia 2015/2016

Agli uomini di Allegri basterà, infatti, un solo punto per festeggiare aritmeticamente lo scudetto, il 6° di fila. I giallorossi dal canto loro, per avere ancora un lumicino di speranza tricolore, dovranno battere i bianconeri e sperare in una debacle juventina nelle restanti due giornate. Non è del tutto fuori dalla corsa scudetto nemmeno il Napoli di Sarri.

Attualmente al terzo posto in classifica a 1 punto dalla Roma e ad 8 dalla Juventus, i partenopei manterranno ancora vive le  speranze tricolore solo vincendo domenica a Torino contro i granata ed al contempo sperando che i bianconeri perdano all’Olimpico. In questo modo la classifica si compatterebbe ancora di più e a due giornate dal termine ci sarebbero ancora tre squadre in corsa per il titolo di Campione d’Italia 2016/ 2017.

Seppur da un po’ di giornate a questa parte il Campionato sia già indirizzato verso la strada di Torino, a 3 partite dal termine ci sono tre squadre ancora in lotta. La matematica non permette ancora ai bianconeri di festeggiare, ma basta un punto all’Olimpico per laurearsi Campioni d’Italia per la 6° volta consecutiva. Tricolore a parte, i tre club ancora in lotta, hanno conseguito fino a questo momento un primato a testa.

Il miglior attacco del torneo è quello del Napoli con 81 reti segnate, seguono Roma con 79 e Juventus con 71. Ai bianconeri spetta invece la palma di migliore difesa. Bonucci e compagni – con sole 23 reti subite – hanno largamente il primato in Italia; seguono i giallorossi con 32 e gli azzurri con 36. Alla Roma spetta invece la leadership, seppur ancora assolutamente provvisoria, del capocannoniere della Serie AEdin Dzeko, con la doppietta a San Siro, ha raggiunto quota 27, ma i bianconeri e i partenopei rispondono con Higuain e Mertens entrambi a 24 e pronti a dar battaglia al bosniaco fino all’ultima giornata. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus