Juventus-Atalanta 3-1, voti e pagelle: i bianconeri tornano a splendere

Una partita che alla vigilia sembrava decisamente più equilibrata, si è infine conclusa con una netta vittoria della Juventus, che contro l’Atalanta porta a casa tre punti con tre gol e un’ottima prestazione.

Juventus-Atalanta 3-1, voti e pagelle
Mandzukic

I migliori

Mandzukic 8: man of the match. Sfrutta bene il fisico in attacco, crea spazi, serve bene i compagni e trova anche un meritato gol. Si sacrifica persino aiutando in fase difensiva, dimostrando grinta e determinazione. Purtroppo si fa male ed al 75′ esce; al suo posto Cuadrado.

Alex Sandro 7,5: il brasiliano entra in campo per riscattarsi dopo la brutta prestazione della settimana scorsa, e ci riesce alla grande. Bravo sia in fase di copertura che in attacco, con una giocata individuale e un gran tiro da fuori riesce a sbloccare la partita con una rete.

Pjanic 7: discontinuo, ma quando ingrana la partita, la sua classe si fa sentire. Riesce a dare grande supporto alla costruzione del gioco, con ottimi passaggi e grandi idee.

I peggiori

Higuain 5,5: fa il suo, nulla di più, forse anche qualcosina di meno. Non riesce ad entrare in partita e non sfrutta al meglio un paio di occasioni interessanti. Non è l’Higuain dell’anno scorso.

Conti 4,5: non riesce a contenere Alex Sandro e sulla rete dell’1-0 la responsabilità è soprattutto sua.

Caldara 5,5: non riesce a marcare adeguatamente Mandzukic e non sempre perfetto il suo piazzamento sui calci da fermo.