Italia: Donnarumma esordiente più giovane in Nazionale: è record

Gianluigi Donnarumma del Milan è nella storia: esordio record in Nazionale contro la Francia

gianluigi-donnarumma-esordiente-nazionale-italia

Gianluigi Donnarumma è nella storia. Il portiere classe ’99 del Milan porta a casa l’ennesimo record e prenota un posto nell’olimpo del calcio: soli 17 anni e mezzo in quanto compiuti il 25 febbraio, infatti, è il più giovane calciatore ad aver mai esordito in Nazionale, con la maglia dell’Italia.

Un vero e proprio risultato da record per il baby-prodigio in forza ai rossoneri che ieri sera, durante l’amichevole persa dall’Italia di Ventura per 3-1, è subentrato ad un mostro sacro come Gianluigi Buffon, come un fatidico passaggio di consegne. Il futuro è tutto suo, il talento è immenso e la testa è quella del campione.

Ieri sera, nei minuti giocati, un gol subito da parte di Kurzawa, con annesso errore da parte sua, ed una super parata: questo è al momento Gianluigi Donnarumma, un portiere giovanissimo che alterna grandissime parate ad errori un po’ più grossolani, fatto che tuttavia appare assolutamente normale a 17 anni.

Il tempo è dalla sua parte, ovviamente, e la voglia di arrivare, di lavorare e crescere non manca. Lo sa bene Sinisa Mihajlovic il quale lo ha fatto esordire a soli 16 anni in Serie A, un po’ a sorpresa, contro il Sassuolo dimostrando a tutti di avere coraggio e di aver azzeccato la scelta fatta. Da quel momento Donnarumma non ha più smesso di essere titolare scavalcando due mostri sacri in confronto come Christian Abbiati e soprattutto Diego Lopez, il quale in carriera è riuscito a scavalcare al Real Madrid un certo Iker Casillas.

Ecco le prime ed assai emozioanti parole di Donnarumma nel post-partita contro la Francia:

Per me è stata un’emozione indescrivibile, qualcosa di incredibile: ringrazio mister Ventura per questa possibilità. Pogba mi ha fatto i complimenti e mi ha detto che era felice di vedermi qui.
Il gol di Kurzawa? Lo vedremo col Mister domani.
Buffon? mi ha detto di stare tranquillo, di fare quello che so fare e di divertirtmi. Inizia un nuovo ciclo, ci stiamo preparando bene, tra quattro giorni andremo in Israele e cercheremo di fare bene.

Con questo record di precocità in Nazionale, dunque, Donnarumma abbatte il precedente primato che apparteneva a Piero Campelli fin dal lontanissimo 1912, il quale era riuscito ad esordire a 18 anni e mezzo.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€