Italia, convocati Argentina, Germania, Inghilterra e Ungheria: tante sorprese per ct Mancini

L’Italia affronterà Argentina, Germania, Inghilterra e Ungheria tra il 1 e il 14 giugno per la Finalissima e le sfide di Nations League: tutti i convocati del ct Mancini

Campionato finito e tornano le nazionali con i propri impegni a chiusura della stagione calcistica 2021-2022, non certo indimenticabile per l’Italia, che non parteciperà ai Mondiali in Qatar, ma avrà sfide da vincere assolutamente per il proprio cammino internazionale.

Infatti, sarà un mese molto intenso per la nazionale di Roberto Mancini, che dovrà disputare ben cinque partite in quindici giorni per dimenticare la nefasta nottata contro la Macedonia, addirittura con la possibilità di alzare un trofeo.

Mercoledì 1 giugno, sempre alle ore 20:45, al Wembley Stadium di Londra, l’Italia affronterà l’Argentina nella sfida tra i Campioni d’Europa e i Campioni della Copa America, ribattezzata la Finalissima tra UEFA e CONMEBOL.

Subito dopo, gli azzurri inizieranno il loro cammino nella terza edizione di Nations League, essendo impegnati in quattro partite, dopo aver chiuso al terzo posto nelle Final Four scorse.

La prima partita è in programma sabato 4 giugno contro la Germania allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna, contro cui si giocherà il ritorno martedì 14 a Moenchengladbach, mentre in mezzo ci saranno le sfide contro Ungheria, martedì 7 giugno, allo Stadio Dino Manuzzi di Cesena, e Inghilterra, sabato 11 giugno al Molineaux Stadium di Wolverhampton.

Per queste cinque sfide, il ct Mancini ha convocato ben trentanove calciatori, che si raduneranno solo venerdì 27 maggio dopo i tre giorni di stage degli altri cinquantatré convocati.

Torna nella lista dei convocati Leonardo Spinazzola della Roma, mentre ritrova la maglia azzurra Gianluca Caprari dell’Hellas Verona dopo tre anni e mezzo e le sorprese sono Andrea Pinamonti dell’Empoli e Davide Frattesi del Sassuolo, che fanno il salto in prima squadra.

Ovviamente, i convocati della Roma raggiungeranno il ritiro di Coverciano solo domenica 29 maggio dopo la finale di Conference League contro il Feyenoord a Tirana, in Albania, ma per la sfida contro l’Argentina ci sarà una cernita che porterà ad una lista di calciatori non convocati, che torneranno in gruppo solo giovedì 2 giugno.

Ecco la lista dei convocati di Mancini per Argentina, Germania, Inghilterra e Ungheria:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Olympique Lyonnais), Alessandro Florenzi (Milan), Manuel Lazzari (Lazio), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Sassuolo), Jorginho Frello Jorge Luiz (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Sandro Tonali (Milan), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Gianluca Caprari (Verona), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Juventus), Andrea Pinamonti (Empoli), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia