Inter-Sassuolo Diretta Streaming Live: 20° giornata Serie A, 19-1-2019

L’Inter ospita il Sassuolo nell’anticipo della 20° giornata di Serie A. La partita Inter-Sassuolo sarà visibile in diretta streaming live su DAZN, utilizzando i servizi DAZN, Sky Q e Mediaset Premium. 

Ormai non ci sono più dubbi sul reale valore della squadra, che è lì a lottare per grandi obiettivi. Più che altro, ora bisognerà capire se si riuscirà a non affondare come capitato nella scorsa stagione, quando, proprio in questo periodo, ci fu un calo clamoroso che portò ad una lotta fino all’ultima partita per il grande obiettivo che, oggigiorno, sembra praticamente certo. 

E’ uno dei big match o, comunque, una delle sfide più interessanti del palinsesto della 20° giornata di Serie A, primo turno del girone di ritorno, quella che andrà in scena alle ore 20:30 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, conosciuto anche come Stadio San Siro, dove l’Inter ospiterà il Sassuolo.

I nerazzurri sono la terza forza di questo campionato, hanno conquistato ben trentanove punti, ma aspirano al secondo posto, attualmente distante cinque punti, per poter poi credere fino alla fine a qualche passo falso della capolista, così da inserirsi anche nella lotta al titolo, senza dimenticarsi di difendere la zona Champions League, contando su un vantaggio di otto punti sulla quinta in classifica. 

Dopo un clamoroso inizio di stagione, gli emiliani hanno cominciano a frenare la loro corsa verso un posto che vale l’Europa. Attualmente, infatti, i romagnoli occupano l’undicesima posizione con venticinque punti, distanti quattro punti dalla settimo posto e sette dall’ipotetica lotta per il quarto posto. 

Come vedere Inter-Sassuolo in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Inter Sassuolo, anticipo della 20° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN, visibile anche sui canali Sky Sport per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio con il decoder Sky Q e sui canali Premium Sport per gli abbonati a Mediaset Premium con pacchetto Mediaset Premium Calcio. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio con il decoder Sky Q potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Inter Sassuolo in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con pacchetto Mediaset Premium Calcio con il servizio Premium Play. 

Mentre è possibile vedere la partita in diretta streaming live su pc e dispositivi mobile, come tablet e smartphone, anche sul sito ufficiale di Dazn, semplicemente collegandosi alla home page. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Inter – Sassuolo 

Sono solo 11 i precedenti totali tra Inter e Sassuolo, ma clamorosamente sono gli emiliani a condurre i giochi, nonostante abbiano registrato le loro più pesanti sconfitte in Serie A, per un totale di 11 vittorie e solo 4 partite conquistate dai nerazzurri, che possono contare su 20 gol fatti e 13 gol subiti. Nelle cinque partite disputate a Milano i neroverdi hanno conquistato tre vittorie e due sconfitte. Si riparte dalla vittoria del Sassuolo per 1-0 del girone d’andata. 

L’Inter è in un ottimo stato di forma, visto che arriverà alla sfida da sei risultati utili consecutivi, di cui tre vittorie consecutive, tenendo conto della grande qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia dopo il 6-2 tennistico rifilato al Benevento.

Diversamente, si può parlare di crisi per il Sassuolo, che non vince da quattro partite, in cui ha collezionato tre sconfitte consecutive, tra le quali l’eliminazione dalla coppa nazionale per mano del Napoli, e un pareggio. 

Consigliato 1, con Over 2.5 come alternativa più credibile, ma non è da escludere No Gol. 

Probabili Formazioni Inter – Sassuolo 

Intera rosa a disposizione per Luciano Spalletti, che avrà solo l’imbarazzo della scelta e la possibilità di fare turnover anche in vista dei prossimi impegni. A porta torna Handanovic, così come in difesa il quartetto titolare costituito da Vrsaljko e Asamoah sulle fasce e De Vrij al fianco di Skriniar al centro. In mediana Vecino si gioca il posto con Borja Valero, Gagliardini e Joao Mario, soprattutto qualora Nainggolan dovesse essere abbassato a centrocampo, lasciando liberi Politano e Perisic di giocare a ridosso di Icardi. Solo panchina per il redivivo Candreva e un Lautaro Martinez in grande forma. 

Non ci saranno Sernicola, Adjapong e Marlon per Roberto De Zerbi, che punterà su un 4-3-3 molto qualitativo. In difesa sarà Magnani a giocare al fianco di Ferrari al centro, a protezione di Handanovic, con Lirola e Rogerio sulle fasce. In mediana Locatelli si gioca il posto con Bourabia per completare il reparto con Sensi e Duncan, mentre in attacco ancora non al meglio Boateng, che potrebbe essere sostituito da Babacar, mentre ci saranno Berardi e Di Francesco sulle fasce. 

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Magnani, Ferrari, Lirola, Rogerio; Sensi, Duncan, Bourabia; Berardi, Boateng, Di Francesco.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia