Inter: Sarri nuovo allenatore?

Dal paradiso all’inferno, o quasi. L’Inter adesso dovrà puntare tutto sulla scelta di un nuovo tecnico visto l’addio del salentino Antonio Conte e la repentina sistemazione dei possibili sostituti.

Due probabili piste sono, infatti, già sfumate: una portava a Massimiliano Allegri (prima scelta per il post-Conte, anche lo scorso anno), appena ingaggiato dalla Juventus per prendere il posto dell’esonerato Pirlo (per Allegri si tratta di un ritorno) mentre la seconda ipotesi vedeva Simone Inzaghi in tinte nerazzurre. Quest’ultimo, nella serata di mercoledì, ha, però, rinnovato con la sua attuale squadra, la Lazio, fino al 2024, praticamente blindato dal n.1 biancoceleste Lotito.

Ed ora? Il primo nome sul quale la dirigenza nerazzurra sembra puntare, su tutti Beppe Marotta, è quello di Maurizio Sarri, già accostato alla panchina giallorossa della Roma prima dell’inaspettato arrivo di Mourinho nella capitale.

Sarri durante la sua esperienza sulla panchina bianconera

I contatti tra le due parti in gioco sembrerebbero già essere stati avviati, anche con una possibile ipotesi contrattuale predisposta per l’ex allenatore di Napoli, Juve e Chelsea, tra le altre. Si tratterebbe di un contratto triennale da sei milioni netti a stagione. Su questo particolare fronte si attendono, comunque, delle prossime novità.

L’idea Sarri potrebbe anche ricevere i favori della tifoseria ma il modulo di gioco, impostato su un contiano 3-5-2, dovrà necessariamente essere modificato ed adattato. Con Sarri alla guida si passerebbe ad un 4-3-3 o ad un 4-3-1-2, moduli prediletti dal tecnico. Questo vorrebbe dire dover eventualmente scegliere dal mercato le giuste pedine, cercando di non spendere una fortuna (vista la politica finanziaria di ridimensionamento e contenimento costi della proprietà cinese Suning) ma rimanendo comunque competitivi.

Per concludere, rimangono sullo sfondo, per il momento, allenatori quali Paulo Fonseca (ex Roma), Sergio Conceicao (Porto), Sinisa Mihajlovic (Bologna) e Dejan Stankovic (Stella Rossa di Belgrado).

Le prossime ore, quindi, potrebbero essere fondamentali per la decisione finale riguardante il nuovo tecnico nerazzurro.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus