Inter-Sampdoria Diretta Streaming Live: 30° giornata Serie A, 3-4-2017

L’Inter affronterà la Sampdoria nel posticipo della 30° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta tv su Premium Sport HD e su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD. E’ possibile vedere la partita Inter-Sampdoria in diretta streaming live utilizzando i servizi Premium Play e Sky Go e a titolo gratuito sul sito Bet365.it e Sisal.it. 

Questa volta è una prova da non poter sbagliare, perché la rimonta per il terzo posto potrebbe passare per questo turno di campionato. Eppure, c’è ancora la necessità di blindare una posizione che, comunque vada, darebbe la possibilità di confermarsi rispetto alla scorsa stagione, una quasi vittoria dopo la tragica gestione olandese dei primi mesi. Questa volta, però, c’è da superare la bestia nera delle big del calcio italiano. 

Questa volta, l’Inter dovrà superare l’ostacolo rappresentato dalla Sampdoria, che verrà allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, conosciuto anche come Stadio San Siro, alle ore 20:45 per il Monday Night, il posticipo serale della 30° giornata di Serie A, 11° turno del girone di ritorno. 

Una sorta di prova del nove per i nerazzurri, che devono mostrare la propria maturità dopo gli impegni delle nazionali e il passo falso dell’ultimo turno. La classifica canta un quinto posto con 55 punti, due in meno della quarta, otto rispetto alla terza, ma potrebbe ridursi il gap visti gli scontri diretti delle prossime settimane, senza dimenticare il più due sulla settima in classifica, che deve rimanere tale almeno fino al derby pre pasquale. 

Hanno già dimostrato di non interessarsi poi così tanto delle disamine e delle lotte di potere d’alta classifica. Forse, proprio il nono posto e i 41 punti hanno permesso i liguri di poter vivere la propria stagione con la possibilità di togliersi tanti sassolini dalle scarpe, soddisfazioni incredibili, come quelle di battere le più forti e, soprattutto, di vincere tutti i derby di quest’anno. 

Come vedere Inter-Sampdoria in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Inter Sampdoria, posticipo della 30° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport 1 HD Canale 201, Sky Supercalcio HD Canale 206 e Sky Calcio 1 HD Canale 251 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio e Premium Sport HD Canale 380 per gli abbonati a Mediaset Premium. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Inter Sampdoria in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con il servizio Premium Play. 

 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv e Premium Online al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Inter – Sampdoria

E’ sempre stata una partita combattuta quella tra Inter e Sampdoria, nonostante lo storico dei precedenti sorrida ovviamente ai nerazzurri, che potranno ripartire da 67 vittorie, 39 pareggi e 21 sconfitte in 127 partite totali tra tutte le competizioni, di cui 63 vittorie, 37 pareggi e 19 sconfitte in 119 sfide di Serie A. Nei 64 precedenti di Milano l’Inter conduce i giochi con 39 vittorie, 18 pareggi e 7 sconfitte, di cui 36 vittorie, 16 pareggi e 7 sconfitte in 59 partite di campionato. Ovviamente, i nerazzurri sono in vantaggio nel compunto delle reti con 221 gol fatti e 113 gol subiti in 127 precedenti totali. All’andata, però, la Sampdoria vinse 1-0. 

Il problema della nuova è e resta l’incapacità di vincere le partite davvero importanti, quelle contano ai fini della classifica. D’altronde, il pareggio per 2-2 contro il Torino, che ha interrotto la striscia di 2 vittorie consecutive contro Cagliari per 5-1 e Atalanta per 7-1, è arrivato nemmeno un mese dopo la sconfitta con la Roma per 3-1 e quelle contro Juventus per 1-0 e Lazio per 2-1. La cosa positiva, però, di quest’ultimo mese e mezzo è l’attacco, visto che è stato capace di segnare 14 gol in solo 3 partite, che diventano 18 nelle ultime 6 partite. 

L’unica big ad aver sempre battuto la Sampdoria è la Juventus, che ha chiuso la striscia positiva di 7 risultati utili consecutivi con un secco 1-0. Nelle precedenti 7 partite erano arrivate 5 vittorie e 2 pareggi, un botto di punti che ha permesso ai doriani, di fatto, di ipotecare la salvezza e rilanciarsi nella prima metà della classifica, interrompendo la precedente crisi, paradossalmente sempre di 7 partite senza vittoria, di cui 5 sconfitte e 2 pareggi. 

Consigliato 1, con Over 2.5 come alternativa più credibile, ma non è da escludere un No Gol

Probabili Formazioni Inter – Sampdoria  

Squadra dei titolarissimi per Stefano Pioli, che dovrebbe puntare ancora sul 4-2-3-1, accantonando definitivamente il 3-4-2-1, senza dimenticare però che la presenza di alcuni giocatori permetteranno al tecnico di cambiare camaleonticamente la disposizione in campo in base alle due fasi. E’ proprio questo che permetterà di fare la presenza contemporanea di D’Ambrosio e Ansaldi in difesa, con Miranda e Medel davanti a Handanovic, e Candreva sulla fascia destra, con Perisic dalla parte opposta, e la coppia dei mediana costituita dai soliti Kondogbia e Gagliardini, con Banega confermato sulla trequarti alle spalle di Icardi, con buona pace di Eder e Joao Mario, destinati alla panchina. 

Le nazionali non hanno portato bene a Marco Giampaolo, visto che ha perso Muriel, che stava attraversando un periodo davvero felice. A porta, però, ritorna Viviano dopo gli acciacchi dell’ultimo mese, mentre in difesa è perfettamente recuperato Sala sulla fascia destra, con Regini su quella sinistra e la coppia centrale ancora una volta formata da Skriniar e Silvestre. In mediana bisognerà sciogliere il ballottaggio tra Praet e Linetty al fianco di Torreira e Barreto, mentre Bruno Fernandes giocherà sulla trequarti con Quagliarella e uno tra Schick, anche lui leggermente acciaccato e che piace proprio ai nerazzurri, e Budimir in attacco. 

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Kondogbia, Gagliardini; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. 

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Fernandes; Quagliarella, Schick. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia