Inter-Milan, dichiarazioni Spalletti: “La vittoria ci darebbe tre punti e un bel carico di entusiasmo e ottimismo per il futuro”

Cresce l’attesa per il derby di Milano e a “riscaldare” un ambiente già in fermento ci ha pensato Luciano Spalletti con la sua solita ironia istrionica che da sempre lo contraddistingue prima delle grandi sfide. Il tecnico toscano si è detto entusiasta e privilegiato di poter disputare una partita così importante e poi ha rifilato una “stoccata” a Mirabelli che aveva dichiarato che l’Inter dovrebbe avere paura del Milan citando Troisi: “Adesso me lo segno”.

Spalletti, in sintonia con Montella, ha dichiarato poi che la classifica non rispecchia ancora i reali valori e si è detto fiducioso che i giocatori dell’Inter possano gettare il cuore oltre l’ostacolo per vincere una partita non fondamentale ma a detta sua “importantissima”.

Fonte immagine: Itasportpress.it

Sul fronte delle assenze, Spalletti ha espresso il suo rammarico per l’assenza di Brozovic e sul tour de force a cui sono costretti i calciatori quando ci sono gli impegni della nazionale. Nessun timore però sull’atteggiamento con cui i giocatori scenderanno in campo, perché il tecnico toscano ha confermato che il gruppo sta lavorando molto bene sul senso di appartenenza e chi scenderà in campo sarà motivato a dare il meglio.

Il tecnico toscano si è soffermato poi sulla difesa e ha ammesso che in alcune gare ha concesso troppo agli avversari e che bisogna migliorare. Su Montella che ha dichiarato che il Milan gioca meglio, Spalletti ha fatto buon viso a cattivo gioco: in partite come queste non è il bel gioco a contare, ma solo chi porta a casa i tre punti. Massima fiducia poi su Icardi, che a Spalletti ricorda Ibrahimovic.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano