Inter-Lazio 4-5 d.c.r., voti e pagelle: non bastano Handanovic e Skriniar, super Lucas Leiva

Ancora una delusione per l’Inter, eliminata ai rigori dalla Lazio: addio all’obiettivo Coppa Italia per i neroazzurri.

Brutta prestazione dei ragazzi di Spalletti che confermano le difficoltà di questo inizio di 2019, mentre vittoria meritata dei biancocelesti che forse avrebbero meritato di superare il turno senza passare dalla lotteria dei rigori.

Inter (4-2-3-1): Handanovic 8; D’Ambrosio 5,5, Miranda 6, Skriniar 7,5, Asamoah 5,5; Gagliardini 5 (dal 1′ s.t. Vecino 5,5), Brozovic 5,5; Politano 5,5 (dal 1′ s.t.s. Cedric 6), Joao Mario 5,5 (dal 36′ s.t. Lautaro Martinez 4), Candreva 5,5 (dal 1′ s.t.s. Nainggolan 4,5); Icardi 5,5. Allenatore: Spalletti 5,5.

Lazio (3-4-2-1): Strakosha 7; Radu 5,5, Acerbi 6,5, Wallace 6 (dal 25′ s.t. Bastos 6); Marusic 6, Milinkovic-Savic 5,5, Lucas Leiva 7,5, Lulic 6 (35′ s.t. Durmisi 6); Correa 6,5 (dal 43′ s.t. Caicedo 6), Luis Alberto 5,5 (dall’11’ p.t.s. Parolo 6); Immobile 7. Allenatore: Simone Inzaghi 7.

I migliori:

Handanovic 8: in questo momento il vero fuoriclasse dell’Inter. Due miracoli su Immobile, uno su Caicedo, una gran parata su Luis Alberto e un rigore neutralizzato a Durmisi. Il meno colpevole del pessimo momento dei neroazzurri.

Skriniar 7,5: guida il reparto con autorevolezza e sicurezza, perfetto nelle marcature e insuperabile negli uno contro uno. Si prende anche la responsabilità di far partire l’azione e spesso copre anche in mediana. Un gigante, ma come Handanovic si ritrova a predicare nel deserto.

Lucas Leiva 7,5: altra enorme partita del brasiliano che detta i tempi nel centrocampo laziale e gioca spesso anche palloni non banali. In più segna il rigore decisivo che porta la Lazio in semifinale. Il regista che mancherebbe all’Inter…

I peggiori:

Lautaro Martinez 4: sbaglia il gol partita al 94′ e spreca in malo modo anche un rigore. Una serata da cancellare per l’attaccante argentino.

Nainggolan 4,5: altro pessimo ingresso in campo del belga, che sembra lontano parente del centrocampista ammirato con la maglia della Roma. Sbaglia anche il rigore decisivo, condannando l’Inter all’eliminazione.

Gagliardini 5: mai in partita, si dimostra carente sia in fase di impostazione che in fase di interdizione. Ennesima bocciatura della sua esperienza in neroazzurro.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€