Inter, infortunio Sensi: out 3 settimane

Elongazione agli adduttori della coscia destra per Stefano Sensi. Per lui possibile ritorno in campo nel match contro il Borussia Dortmund.

“Esami clinici e strumentali per Stefano Sensi, presso l’Istituto Humanitas di Rozzano. Gli esami hanno evidenziato un’elongazione agli adduttori della coscia destra. Le condizioni del centrocampista nerazzurro saranno rivalutate nei prossimi giorni.“ Con questo comunicato, emesso attraverso il proprio sito ufficiale, l’Inter annuncia l’esito dell’infortunio, che ha costretto Stefano Sensi a dover rinunciare a gran parte del match contro la Juventus e alla convocazione della propria Nazionale per gli impegni europei. Per il ragazzo preventivate circa 2-3 settimane di stop. Difficile rivederlo in campo subito dopo la pausa, più probabile un suo impiego nell’importante match di Champions League contro il Dortmund.

Una piccola nota lieta nella sfortuna, questa qui, per Antonio Conte, che grazie alla sosta per le nazionali non sarà costretta a rinunciare all’uomo più in forma della sua squadra per più partite. Non è affatto un caso, che l’Inter, dopo l’uscita dal campo dell’ex Sassuolo durante il match contro la Juventus, abbia perso un bel po’ soprattutto per quel concerne le geometrie. Al suo posto, ad affiancare gli ormai inamovibili Brozovic e Barella, dovrebbe rivedersi uno tra Vecino e Gagliardini.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi