Inter-Genoa, dichiarazioni Spalletti:”Se Lautaro gioca è perchè ho scelto lui, il Genoa è un’ottima squadra”

Il sabato calcistico dell’undicesima giornata di campionato si aprira oggi alle ore 15 con l’Inter che ospiterà il Genoa a San Siro. I nerazzurri sono reduci dal rotondo successo per 3-0 in trasferta contro la Lazio e cercano ora la settima vittoria consecutiva in campionato.
Nel presentare la sfida contro i rossoblu l’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti ha voluto elogiare la bravura del Genoa, facendo riferimento all’ultimo turno in cui i ragazzi guidati da Juric hanno affrontato il Milan nel recupero della prima giornata di campionato arrendendosi al diavolo soltanto negli ultimi minuti (1-2). “Ci saranno insidie e difficoltà come in ogni partita. Basti pensare alle ultime prestazioni, come quella contro il Milan. Ci è voluto un Milan forte per riuscire a portare a casa il risultato.”
Dopo i tre punti conquistati a Roma, però, i nerazzurri si sono ritrovati ad occupare il secondo posto in classifica ed iniziano ad assaporare i piani alti del campionato. Secondo l’allenatore di Certaldo, tuttavia, l’Inter deve continuare a fare bene come nell’ultimo periodo. “Noi non vogliamo l’essere l’anti nessuno, come riferimento abbiamo i nostri tifosi e la nostra storia. Noi siamo l’Inter”.
Alcune novità da segnalare nella formazione che scenderà in campo contro il Genoa: Lautaro Martinez dovrebbe giocare dal primo minuto, con Icardi che godrà di un turno di riposo in vista della trasferta di Barcellona in programma martedì. “Se giocherà non vuol dire che avrò fatto riposare un altro, se gioca è perché ho scelto lui,” ha concluso Spalletti. Sarà della partita anche Nainggolan, parzialmente recuperato dopo l’infortunio rimediato nel derby: il belga si è allenato duramente e, come riportato dal tecnico interista, ha almeno trenta minuti nelle gambe anche se sarà difficile poterlo impiegare già contro Piatek e compagni. Sicuramente il centrocampista ex Roma sarà pronto per la sfida di Champions.
Altra nota positiva per l’Inter sarà il suo pubblico che ancora una volta risponderà presente e riempirà San Siro: previste 70.000 persone contro i rossoblu. Calcio d’inizio alle ore 15.00.

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.