Inter: crescita pari al 55,7% nel bilancio del secondo semestre del 2018

Sorridono le casse dell’ Inter. Secondo quanto emerso dalla relazione del secondo semestre 2018  riguardante i ricavi (provenienti sia dai diritti tv quanto dal merchandising), la società ha registrato una crescita pari al 55,7% nel proprio bilancio. Rispetto allo stesso periodo del 2017, è stato effettuato un balzo in avanti di ben 64,4 milioni di euro. 

Nel computo totale dei conti, passato da 115,6 a 180 milioni, hanno inciso notevolmente due tipi di introiti: quelli derivati dalla Champions League e quelli attinenti la formalizzazione di nuove partnership commerciali.

La partecipazione alla massima competizione continentale, infatti, ha garantito entrate pari a 42,5 milioni. Una cifra notevole se si pensa ai 539 mila euro del 2017. L’ accordo con nuovi sponsor, invece, ha fruttato 60,7 milioni, 40 dei quali sono derivati da quelli asiatici. 

Sono notizie certamente incoraggianti quelle che giungono all’ Inter e Jindong Zhang, proprietario del gruppo Suning e detentore della maggioranza delle quote del club. In ambito sportivo, la situazione appare totalmente antitetica. La grana Icardi, un Luciano Spalletti quasi giunto al capolinea dell’ avventura e gli altalenanti risultati in campionato stanno intorpidendo l’ aria alla Pinetina. A causa di ciò, tutto l’ ambiente potrebbe risentire di gravi conseguenze se non dovessero esserci dei miglioramenti da qui a fine stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus