Gabala, Europa League da film horror: zero punti in cinque partite

L’unica squadra che non è stata capace di collezionare nemmeno un punto nell’attuale edizione di Europa League viene dall’Azerbaigian. Si tratta del Gabala che, anche dopo la quinta giornata del torneo, si trova a quota zero in classifica, tristemente ultima nel gruppo C insieme con Saint Etienne, Anderlecht e Magonza.

gabala

Il sodalizio allenato dal tecnico Roman Hryhorčuk, allo stesso tempo, è secondo nel suo campionato, a sole tre lunghezze dal Qarabag capolista, a sua volta in piena lotta per un posto nei sedicesimi di finale seppur reduce dal pesante 3-0 patito in Grecia per mano del Paok (è secondo a meno tre dalla Fiorentina). I gol incassati dal Gabala sono dodici, un dato che apre un ulteriore spunto di riflessione.

Pensate che non si tratta della difesa più battuta dell’Europa League: a quota tredici, infatti, ci sono i belgi del Gent. Tuttavia, in questo caso, i biancoblù hanno cinque punti nel girone H e sono ancora in corsa per staccare il pass per il prossimo turno. Per la serie: quando i numeri sono indicativi, ma solo fino a un certo punto.