Ferrari: vicino l’addio di Arrivabene, possibile arrivo di Binotto

Maurizio Arrivabene dopo la disastrosa stagione della Ferrari nel mondiale di Formula 1 2016 quasi sicuramente abbandonerà il suo ruolo a fine stagione.

arrivabene-ferrari

A fare crollare la fiducia su Arrivabene hanno contribuito anche gli screzi avuti con il numero 1 Ferrari Sergio Marchionne.

Quella che doveva essere la stagione della svolta per la Ferrari o per lo meno quella dell’avvicinamento alla Mercedes si è rivelata davvero da dimenticare e anche in fretta.

Il bilancio del 2016 è davvero negativo confrontato anche con quello del 2015 che di per se era stata una stagione tutt’altro che esaltante.

Nel 2015 la Ferrari chiuse il mondiale con 428 punti dietro la Mercedes che ha vinto il mondiale con 703.
Quest’anno invece con 4 Gran Premi ancora da correre la Ferrari è a quota 335 dietro la Red Bull che è 2° con 385.

Ora che i rapporti tra Arrivabene e Marchionne sono ai ferri corti anche i tifosi chiedono la sua testa visto che non sono stati neanche sfiorati gli obiettivi minimi preposti in questa stagione.

A sostituire Arrivabene si fanno i primi nomi tra i quali spiccano quello di Mattia Binotto che nel corso dell’anno è stato promosso a capo dell’ufficio tecnico.
Binotto è un ingegnere italo-svizzero ed è uno dei pochi promossi in questa stagione fallimentare in casa Ferrari.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.