FA Cup, probabili formazioni Arsenal-Manchester United: turnover moderato di coppa da ambo le parti

Il 4° turno di FA Cup regala un grande classico del calcio inglese, la supersfida in gara secca dell’ “Emirates Stadium” di Londra, Arsenal-Manchester United.

Un big match fra due squadre che sostanzialmente si equivalgono, appaiate in quinta posizione in Premier League, a soli 3 punti dalla zona Champions League

Entrambe reduci da una rivoluzione di guida tecnica, i Gunners hanno perso la scorsa estate il loro storico allenatore Arsene Wenger-ritiratosi dalla scena dopo aver guidato il club londinese per 22 anni consecutivi-rimpiazzato dallo spagnolo Unai Emery, mentre i Red Devils hanno esonerato un Mourinho ormai lontano dai tempi migliori, rimpiazzato da uno che l’ambiente United lo conosce molto bene, il norvegese Ole Gunnar Solskjaer-alle spalle un passato da ‘Killer della panchina’ dei mancuniani, con i quali trascorse gli ultimi 12 anni di carriera, dal 1996 al 2008, 366 presenze e 126 gol.

Cambio di guida tecnica quantomai azzeccato per i Red Devils, 7 vittorie su 7 finora con Solskjaer, meno regolari i Gunners però reduci dal bel risultato nel derby contro il Chelsea di Sarri nell’ultimo turno di campionato, vinto 2-0.

E’ una sfida molto importante anche a livello di FA Cup, giacché vede di fronte le due squadre che l’hanno vinta più volte, primato dei Gunners a quota 13-ben 3 delle quali dal 2014 ad oggi-Red devils che seguono a ruota a quota 12-nel 2016 l’han vinta per l’ultima volta, e son Vice-campioni in carica, avendo perso la finale nell’ultima edizione, vinta dal Chelsea.

Diverse assenze su sponda Gunners, alcune volute per turnover da coppa, a parte la possibile presenza in porta del titolare, ormai veterano, Petr Cech, sulla fascia destra chance  per il redivivo Stephan Lichtsteiner, possibile impiego di un Mesut Ozil ormai scomparso dai radar e di uno dei due grandi ex di turno Henrikh Mkhitarian , mancherà invece il terzino destro Hector Bellerin, azzoppato dalla rottura del crociato occorsa nel derby vinto contro.

Anche Solksjaer fa turnover, risparmiando il portiere titolare David De Gea per quello di coppa Romero, e rivoluzionando in toto l’attacco, con il tridente formato dall’altro grande ex Alexis Sanchez, Romelu Lukaku e Juan Mata, mentre a centrocampo potrebbe avere una chance Fred, acquisto estivo ad oggi ben poco utilizzato.

ARSENAL (4-2-3-1): Cech; Lichtsteiner, Mustafi, Papastathopoulos, Monreal; Torreira, Elneny; Maitland-Niles, Özil, Iwobi; Lacazette.

MANCHESTER UNITED (4-3-3): Romero; Dalot, Jones, Bailly, Shaw; Herrera, Fred, Pogba; Mata, Lukaku, Sanchez.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato