F1, test sul bagnato con le Pirelli 2018 a Fiorano per Antonio Giovinazzi

Nella giornata di ieri, Antonio Giovinazzi ha svolto un test presso il circuito di Fiorano, con asfalto bagnato artificialmente. Una sessione di prove concordata con la Pirelli in modo da testare le nuove coperture da bagnato pesante che verranno usate la prossima stagione.

Antonio Giovinazzi, al volante della Ferrari SF15-T durante i test con le Pirelli da bagnato 2018 svoltisi ieri a Fiorano (foto da: f1only.fr)

Il pilota di Martina Franca, al volante di una SF15-T, ha portato a termine un totale di 91 giri. Questo è il primo di una serie di test con le nuove coperture da bagnato e ai quali prenderanno parte, nel corso dell’anno, anche tutti gli altri team, non solo Ferrari, Mercedes e Red Bull, protagonisti nella seconda metà di 2016 dei vari test con le cosiddette ‘mule car’, ovvero le monoposto 2015 modificate per simulare grosso modo le condizioni aerodinamiche prodotte dalla rivoluzione regolamentare di questo inverno.

Tornando a Giovinazzi, dopo i test invernali e le prime due gare svolte con la Sauber, sta evidentemente proseguendo nel suo programma come terzo pilota del Cavallino Rampante. Com’è noto, poi, a partire dal Gran Premio di Gran Bretagna e in altre sei circostanze, il pilota italiano guiderà una Haas nella PL1, al posto di Kevin Magnussen (sei volte) e di Romain Grosjean (una volta).

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo