F1 Singapore 2017, crash al via. Delusione tremenda in casa Ferrari

Le premesse erano tutt’altre. Dopo la meravigliosa pole di ieri e il 5° posto di Lewis Hamilton, Sebastian Vettel già pianificava il contro-sorpasso sul rivale, dopo la brutta gara di Monza. E invece è andata come peggio non poteva andare. Prima la pioggia, inedita a Marina Bay, a rendere ancora più teso il via; poi il crash, che ha eliminato i due ferraristi e Max Verstappen, che ha innescato una carambola fatale, che ha coinvolto in curva 1 anche l’incolpevole Fernando Alonso. Hamilton ha accolto il regalo, ovviamente, a piene mani e indirizza il Mondiale. Di seguito, le dichiarazioni dei piloti di Maranello.

Il crash al via del Gran Premio di Singapore 2017 (foto da: circusf1.com)

SEBASTIAN VETTEL –Non c’è molto da dire. Sono partito abbastanza bene e quando ho visto Max che arrivava ho cercato di chiudere” – spiega il tedesco – “Lui è partito leggermente meglio di me, ma poi sono riuscito a recuperare e successivamente sono stato colpito sul fianco. Non ho visto molto in realtà. Negli specchietti ho visto prima Max e poi Kimi ma non so cosa sia accaduto tra loro“.

Purtroppo sono cose che succedono. Al momento non penso al campionato. Mi è dispiaciuto quanto accaduto perché avremmo potuto disputare una bella gara e vincerla“, ha concluso Vettel.

KIMI RAIKKONEN –Sono partito bene, poi sono stato colpito e non ho potuto fare più nulla. La mia gara è finita lì. Non so se Max mi abbia visto oppure no, dovreste chiederlo a lui. Non potevo fare nulla di diverso per evitarlo ed è un peccato” – ha commentato amaro il finlandese – “Ho fatto dei buoni primi 100 metri e poi la gara è finita subito. Bisognerà attendere la decisione dei commissari per capire se sarà catalogato come incidente di gara o meno. Indipendentemente da questo, il risultato per noi non cambierà“.

La nostra gara è finita subito e non possiamo fare nulla. Speriamo che le prossime corse possano andare bene. Voi dite che Malesia e Giappone saranno gare difficili per la Ferrari ma non è detto. Dovremo affrontare dei nuovi weekend ed andremo con la voglia di fare del nostro meglio“, ha concluso Kimi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo