F1, Sergio Marchionne: “In futuro la Ferrari sbarcherà in Formula E”

Il futuro dell’automotive è sempre più ‘electric’ e anche la Ferrari comincia a mostrarsi sempre più interessata, al punto che Sergio Marchionne, presidente del Cavallino, ha manifestato a chiare lettere la volontà di venir coinvolto nei prossimi anni in Formula E. Una categoria, quella full electric introdotta dalla FIA nel 2014, che vede già impegnati motoristi come AUDI, Renault, Jaguar e DS e che accoglierà nei prossimi anni anche BMW e Mercedes.

Il presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, ha preconizzato un futuro ingresso del Cavallino in Formula E (foto da: mtv.fi)

L’ingresso in Formula E è obbligatorio, visto che l’elettrificazione attraverso l’ibrido sarà il nostro futuro” – spiega Marchionne ad Auto, magazine ufficiale della Federazione Internazionale – “L’ibrido è cruciale per la Ferrari. E’ innegabile il fatto che i regolamenti ci mettano sotto pressione, ma abbiamo la possibilità di raggiungere i nostri obiettivi anche in altro modo. La nostra sfida è quella di trarre vantaggio dall’ibrido anche in termini di performance, non solo come riduzione delle emissioni inquinanti. Abbiamo già presentato al pubblico una supercar ibrida, La Ferrari, e nel prossimo futuro arricchiremo la gamma con altre tecnologie, oltre all’elettrico“.

La Ferrari vanta un’importante partnership commerciale con Kaspersky, colosso russo del software, brand interessato ad aumentare il coinvolgimento nel motorsport, con un occhio di riguardo per la Formula E. La Scuderia, presumibilmente, non dovrebbe diventare costruttore ufficiale prima del 2022. Nel frattempo, comunque, potrebbe supportare un team già esistente, forse con il nome Fiat. Alejandro Agag, boss della Formula E, non può che vedere di buon occhio un futuro ingresso della Ferrari e ha auspicato di poter incontrare a breve Marchionne.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo