F1, Pascal Wehrlein potrà correre in Canada

L’incidente al Portier di domenica, quando dopo un contatto con la McLaren di Jenson Button era finito di taglio contro le barriere, aveva preoccupato non poco Pascal Wehrlein. Costretto a saltare gran parte dei test invernali e le prime due gare stagionali a Melbourne e Shanghai per via del brutto incidente alla Race of Champions di Miami, il tedesco aveva temuto il riacutizzarsi dei problemi alla schiena.

Pascal Wehrlein al Massenet, durante l’ultimo weekend a Monaco (foto da: thecheckeredflag.co.uk)

Fortunatamente, però, i controlli medici ai quali il pilota della Sauber si è sottoposto nella giornata di ieri hanno dato esito positivo e potrà regolarmente scendere in pista a Montreal, dov’è in programma il prossimo appuntamento in calendario, ovvero il Gran Premio del Canada.

A dare l’annuncio è stata la scuderia elvetica, tramite un tweet. In questa stagione, dopo l’avvio complicato, Wehrlein ha ritrovato il sorriso grazie alla ottima prestazione di Barcellona, dove è riuscito a condurre la sua Sauber C36 #94 fino ad una sorprendente 7° posizione finale, poi diventata 8° in seguito ad una penalità di 5″ comminatagli per non essere rientrato in corsia box, in occasione di un cambio gomme, in maniera corretta.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo