F1 McLaren: dal 2018 Lando Norris sarà tester e terzo pilota

Continua a prendere corpo la stagione 2018 in casa McLaren. Il team di Woking ha infatti ufficializzato, nella giornata di oggi, che Lando Norris ricoprirà nella prossima stagione il ruolo di terzo pilota e di tester, avendo così modo di apprendere il più possibile dal duo formato da Fernando Alonso e da Stoffel Vandoorne, confermati per il 2018.

Lando Norris, durante i test di Budapest della scorsa estate. Il giovane britannico sarà terzo pilota e tester McLaren nel 2018 (foto da: wtf1.com)

Il giovane pilota britannico ha già avuto il suo primo contatto con una monoposto di Formula 1, ben impressionando al volante della MCL32 durante i test dell’Hungaroring di fine Luglio. Il prossimo anno seguirà il team e i piloti titolari in tutti gli impegni ufficiali, lavorando al simulatore per lo sviluppo della prossima monoposto di Woking e partecipando anche ad alcune sessioni di test.

Lando Norris, nato a Bristol e che diventerà maggiorenne la prossima settimana (13 Novembre), rappresenta forse attualmente la più grande speranza del motorsport britannico. Già vincitore in carriera nella Formula MSA (2015), della Formula Renault 2.0, della Eurocup Formula Renault 2.0 e della Formula Toyota (tutte nel 2016), ha quest’anno trionfato nella FIA Formula 3 Euroseries, cogliendo 9 vittorie, 8 pole e 20 podi totali su 30 gare disputate.

Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono davvero felice di diventare pilota di riserva e tester della McLaren per il 2018. Gli ultimi 12 mesi sono stati un viaggio incredibile per me, avendo la fortuna di potermelo godere in ogni suo singolo minuto. Questo è un modo fantastico per concludere al meglio quest’annata“. Parole d’elogio sono giunte anche dal CEO del McLaren Technology Group, Zak Brown: “Lando è un pilota giovane e con tanto talento a disposizione. Nelle ultime due annate è stato in grado di raccogliere tanti risultati, mostrando velocità, talento e costanza“.

 

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo