F1, Magnussen: “Due giorni di test consecutivi mi hanno provato fisicamente”

Kevin Magnussen, pilota danese con esperienza in McLaren (2014-15) e in Renault (2016), ha fatto il proprio debutto ad inizio settimana al volante della Haas VF-17. Magnussen ha aperto i primi test invernali di Barcellona per il team statunitense, guidando sia lunedì che martedì.

Kevin Magnussen, al volante della Haas VF-17 motorizzata Ferrari (foto da: thecheckeredflag.co.uk)

A Crash.net, il danese ha sottolineato quanto ciò abbia messo a dura prova il suo fisico. “E’ veramente dura. Soprattutto in frenata ho provato fatica con il collo” – dice il nativo di Roskilde – “Ma non importa, è positivo sapere dove bisogna ancora lavorare. Comunque mi sento globalmente in forma“.

Kevin si è detto colpito dal livello di preparazione del team: “E’ una squadra ben organizzata, con un bel gruppo di ragazzi, ottimi ingegneri e progettisti. La Dallara, poi, sta facendo un bel lavoro. Sono davvero impressionato. Non so cos’abbiano fatto nel 2016, ma quest’anno si sono dati molto da fare, mostrando un ottimo lavoro a livello di monoposto, componenti e telaio“.

Con la macchina mi sento davvero a mio agio” – conclude Magnussen – “Il lavoro svolto finora ha pagato e abbiamo una direzione in cui lavorare. I progressi compiuti ci soddisfano appieno, anche se avremmo voluto girare di più. Ciononostante, considerando quanto è piccolo il team e le risorse a nostra disposizione, direi che stiamo facendo bene“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo