F1, la Williams offre 5 milioni di sterline a Massa per fargli cambiare idea

Indiscrezioni sempre più forti provenienti da Oltremanica, e anticipate dall’Equipè, la Williams starebbe provando a far fare marcia indietro a Felipe Massa, ritiratosi dalla Formula 1 dopo il Gran Premio di Abu Dhabi. Secondo F1hub.net, infatti, il team di Didcot avrebbe ovverto 5 milioni di sterline al pilota paulista, per convincerlo a tornare in pista nel 2017, al posto di Valtteri Bottas.

Felipe Massa, durante il suo ultimo weekend (forse no) di Formula 1 ad Abu Dhabi (foto da: thecheckeredflag.co.uk)
Felipe Massa, durante il suo ultimo weekend (forse no) di Formula 1 ad Abu Dhabi (foto da: thecheckeredflag.co.uk)

Com’è di dominio pubblico, il team inglese, nei giorni scorsi, aveva rifiutato un’offerta della Mercedes per il pilota finlandese, consistente in un sconto sul prezzo di fornitura delle power unit e con la possibilità di ingaggiare Pascal Wehrlein. In seguito, Claire Williams aveva aperto uno spiraglio, affermando di poter lasciar partire Bottas, a patto che il team riuscisse a sostituirlo con un pilota d’esperienza, non avendo intenzione di affiancare al rookie canadese Lance Stroll un altro pilota “acerbo”.

Sempre secondo le fonti citate da F1hub.net, il fatto che la Mercedes abbia deciso di non annunciare il sostituto di Rosberg prima del 3 Gennaio 2017 è direttamente collegato alla scelta di dare il tempo alla Williams di trovare a sua volta il sostituto di Bottas, a questo punto quasi certo di approdare a Brackley.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo