F1, Grosjean vince al Trofeo Andros

Romain Grosjean, pilota del Team Haas, si è dilettato con successo nelle gare sul ghiaccio, trionfando nel secondo round del trofeo Andros, sull’Alpe D’Huez. Il nativo di Ginevra, dopo ben due anni d’assenza da questo tipo di competizione, ha prima vinto la manche di qualifica, per poi imporsi anche nella Superpole.

Romain Grosjean, vincitore ieri sera al Trofeo Andros (foto da: youtube.com)
Romain Grosjean, vincitore ieri sera al Trofeo Andros (foto da: youtube.com)

Grosjean, quindi, non ha lasciato scampo agli avversari, trionfando anche nella Superfinale, precedendo il leader della generale, Dayraut (sempre 2° in tutte e tre le manche). Nervi tesi, invece, immediatamente alle loro spalle. L’ex pilota di Formula 1, Olivier Panis, e il figlio d’arte Adrien Tambay sono stati protagonisti di un’accesissima lotta per il gradino più basso del podio. All’ultima curva dell’ultimo giro, il figlio di Patrick, dopo aver subito un sorpasso duro da parte del 50enne di Lione, l’ha spedito senza complimenti contro il muro di neve.

Irato per la manovra, Panis è sceso in fretta e furia dalla sua macchina, mettendo le mani addosso al giovane connazionale. Entrambi, comunque, sono stati esclusi dalla classifica finale in base ad una decisione della direzione gara.

TROFEO ANDROS 2016/17, ALPE D’HUEZ: ULTIMO GIRO E RISSA PANIS-TAMBAY

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo