F1 GP Spagna 2019, Risultati PL3: lampo accecante di Lewis Hamilton

Lewis Hamilton si prende di forza e di potenza la terza sessione di libere al Montmelò di Barcellona. Il pilota inglese, dopo aver fatto benissimo nel primo stint con le ‘gialle’, ha sfoderato una prestazione super anche con le ‘rosse’, con un 1:16.568 frutto soprattutto di un T3 stellare (26.2). Il britannico, bicampione in carica, ha rifilato +0.531 al primo inseguitore, il ferrarista Charles Leclerc, e +0.555 al team mate Valtteri Bottas. Il finlandese, nella prima parte di sessione, è finito in testacoda (e nella ghiaia) in curva 5, perdendo una ventina di minuti e provocando la prima bandiera rossa.

Con un tentativo davvero super, Lewis Hamilton si è issato in vetta alla classifica nelle PL3 del Gran Premio di Spagna 2019 (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Subito dietro c’è l’altra Ferrari di Sebastian Vettel (+0.604), autore di un testacoda alla chicane nelle prime fasi, tallonato da Romain Grosjean (+0.624) al volante di una Haas che sorprende, piazzando anche Kevin Magnussen in 7° posizione (+0.962). Il danese si piazza davanti alla prima Red Bull, quella di Max Verstappen (+0.990), alla Toro Rosso di Alexander Albon (+1.296), all’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen (+1.401) e alla McLaren di Carlos Sainz Jr (+1.435). Subito fuori dalla top-10 l’altra STR14 di Daniil Kvyat (+1.537) e la Renault di Nico Hulkenberg, ultimo pilota sotto i 2″ (+1.782).

Scorrendo la classifica, ecco le due Racing Point di Sergio Perez (+2.088) e di Lance Stroll (+2.166), inframmezzate dalla Red Bull di Pierre Gasly (+2.125) e seguite da vicino dall’altra Alfa di Antonio Giovinazzi (+2.172). Poi abbiamo un Daniel Ricciardo in affanno con l’altra R.S.19 (+2.406), subito avanti all’altra McLaren di Lando Norris (+2.439), mentre chiudono le due Williams di George Russell (+2.853) e di Robert Kubica (+4.002). Il britannico del team di Didcot ha provocato la seconda bandiera rossa, che ha interrotto in anticipo la sessione, appoggiandosi contro le barriere esterne di curva 4. Come giri completati, in vetta troviamo con 17 giri un gruppetto composto da Raikkonen, Sainz, Kvyat, Hulkenberg e Kubica; in coda Bottas (9).

Classifica e tempi della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna 2019 (foto da: twitter.com/F1)

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo