F1 GP Russia 2017 Qualifiche, Mercedes: “Non ci aspettavamo una Ferrari così veloce”

A giudicare dalle reazioni in questo post-qualifiche di Sochi, verrebbe da pensare che, nonostante tutte le parole dette in questi giorni, in casa Mercedes non credessero fino in fondo ad una Ferrari così competitiva. Al punto tale da riuscire non solo a bloccare la serie di 18 pole di fila della scuderia di Brackley, ma addirittura a buttar fuori entrambe le W08 Hybrid dalla prima fila (cosa che non accadeva da 30 gp). Tutt’al più su un circuito come quello di Sochi, considerato da tutti come pro-Mercedes alla vigilia. Di seguito, le dichiarazioni dei due piloti delle Frecce d’Argento, Valtteri Bottas e Lewis Hamilton.

Valtteri Bottas, 3° in qualifica a Sochi, a 95 millesimi dal poleman Vettel (foto da: f1fanatic.co.uk/XPB Images)

VALTTERI BOTTAS (3° a +0.095) – “La Ferrari, oggi, ha dimostrato di essere la più veloce. Noi ci siamo avvicinati, ma non a sufficienza. Ad essere onesti, per tutto il fine settimana sono stati più bravi di noi a far rendere al meglio le Ultrasoft” – sostiene il finlandese ex Williams – “Durante le libere abbiamo faticato molto, ma grazie all’ottimo lavoro del team siamo riusciti ad avvicinarci molto alle Ferrari. Siamo arrivati qui in Russia pensando che saremmo riusciti ad essere molto più competitivi che in Bahrain. Evidentemente non è andata così. Siamo sorpresi davvero“.

Comunque, la giornata che conta davvero è sempre la domenica” – avvisa Bottas – “Non siamo sicuri di avere il miglior pacchetto ma, come visto nelle prime tre gare, il nostro passo è molto buono. Sarà così anche qui e inoltre non penso sia poi così male partire dalla seconda fila. C’è molta strada da percorrere dallo start alla prima curva…“.

LEWIS HAMILTON (4° a +0.573) – “Sono deluso. Fatico tantissimo nel T3, che è il mio grande problema, visto che perdo almeno mezzo secondo” – dice sconfortato Lewis – “La gara è domani, vero, ma spero che la Ferrari sia un pò meno veloce di quanto sembri, così da permetterci di lottare per la vittoria“.

Delusione per Lewis Hamilton nelle qualifiche a Sochi (foto da: facebook.com/MercedesAMGF1)

Ieri, però, il mio passo gara è stato alquanto negativo” – specifica l’anglo-caraibico – “Le Ferrari sono velocissime sua sul giro singolo che sul passo. Vedremo se domani saremo in grado di poterci misurare con loro. Sinceramente, non capisco perchè stiamo faticando così. Se lo avessimo già capito, avremmo risolto tutto“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo