F1, Eric Boullier: “La MCL32, a livello di telaio, è ottima”

In attesa di riprendere la pista a partire da martedì, con la seconda ed ultima sessione di test invernali 2017, nella speranza che tutto stavolta vada come da programmi, Eric Boullier è tornato a parlare della MCL32, raggiunto da Motorsport.com. Con l’allarme sull’affidabilità della power unit Honda ancora ben acceso, il Racing Director del team di Woking ci tiene a sottolineare la bontà del telaio della monoposto inglese.

Il racing director della McLaren, il francese Eric Boullier (foto da: laf1.es)

Non siamo dove volevamo essere, non riuscendo a percorrere il numero di chilometri previsto e, chiaramente, non raggiungendo il livello di performance che ci attendevamo” – è l’analisi del francese – “Non abbiamo la possibilità di recuperare il tempo perduto e saremo costretti ad utilizzare le sessioni di libere del venerdì delle prime gare come laboratorio per completare il nostro programma. Nonostante tutto, però, siamo riusciti a lavorare molto sulla monoposto e a capirla meglio“.

Secondo Boullier, il problema al momento sta praticamente tutto dalla parte della Honda, giudicando ottimo il lavoro compiuto a Woking: “I traguardi che ci siamo posti come McLaren, posso dire siano stati già raggiunti, anche se in pista è diverso. La MCL32 dispone di un ottimo telaio, a mio parere. Ora dobbiamo attendere i progressi della Honda“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo