F1 2019 Gp d’Italia, dichiarazioni di Vettel e Leclerc dopo le qualifiche

E’ terminata la seconda giornata del weekend in Italia, sul circuito di Monza. La Ferrari fa esultare i suoi tifosi piazzando Leclerc in pole. Peccato per Vettel, che partirà quarto dietro le due Mercedes. 

Vettel non è proprio soddisfatto della sua prestazione in pista. La squadra non ha fatto ciò che aveva preventivato prima. Quindi le sue parole sono amare:

“Sono contento della macchina, che va bene, ma sarebbe stato meglio se fossi finito più avanti in griglia. Sainz? Credo che lui dovesse essere lì davanti a tirare per fare il suo tempo, piuttosto non abbiamo eseguito quello che avevamo pensato, ma nessuno mi ha dato la scia. Diciamo che ho fatto una qualifica in solitaria…”

Il suo compagno di squadra Leclerc, invece, è al settimo cielo per la pole conquistata qui a Monza. I piloti hanno fatto quasi tutti melina, per il gioco delle scie, dinamica messa sotto investigazione dalla direzione gara. Il pilota francese è fiducioso per la gara di domani:

“È davvero un’emozione incredibile, dopo quella già vissuta in piazza a Milano. È fantastico, sono felice di questa pole, peccato alla fine quel casino, speravo di fare un ultimo giro, ma quello che avevo completato è stato sufficiente. È un onore essere in pole davanti a voi, un pubblico meraviglioso. Abbiamo avuto un passo buono nella simulazione nelle Libere2 e per la gara dovremmo essere a posto”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega