F1 2019 Gp del Belgio, dichiarazioni di Vettel e Leclerc dopo le prove libere

E’ terminata la prima giornata del Gran Premio del Belgio, sul circuito di Spa-Francorchamps. Ottimo risultato per le Ferrari, con un primo posto di Leclerc e subito dietro di lui Vettel.

No c’è che dire, se il buongiorno si vede dal mattino, allora hanno molto da sorridere i tecnici del cavallino. Anche se il quattro  volte campione del mondo Vettel non dorme sonni tranquilli. 

Vettel mentre si sta preparando al weekend in Belgio.
Fonte: Twitter Vettel

Lui è convinto che la Mercedes darà del filo da torcere in occasione delle qualifiche di domani. Anche se le caratteristiche del circuito del Belgio sono più indicate alla rossa. Sia nella sessione mattutina che in quella pomeridiana le due Ferrari sono arrivate entrambe alle prime due posizioni. Unica differenza è stata un’inversione dei piloti, con Vettel primo al mattino, Leclerc nel pomeriggio.

Un giro secco piuttosto importante, ma nel passo gara esistono diverse preoccupazioni. Ha girato un secondo più lento delle Mercedes, questo aspetto preoccupa moltissimo:

“È venerdì e abbiamo già visto una situazione simile in altri venerdì. La cosa più importante è mettere le scarpe giuste alla nostra Ferrari per domenica. Chiaramente la Mercedes potrà lottare per la pole in qualifica. Come ho detto, non è la prima volta che la Ferrari è competitiva. Probabilmente sabato mattina sarà altrettanto buono e poi vedremo cosa accadrà sabato pomeriggio. Non do niente per scontato“.

Leclerc ripreso mentre effettua un giro veloce in Belgio.
Fonte: Twitter Leclerc

Il suo compagno di squadra Leclerc è d’accordo sul miglioramento necessario nel passo gara, perché non basta un’ottima qualifica domani:

“Sicuramente ripartire così dopo le vacanze è ottimo, la simulazione di qualifica è stata decisamente buona, mentre sul passo gara dobbiamo lavorare in vista della gara di domenica. Tutto sommato, comunque, è stato un buon venerdì per noi. Nel secondo settore sono velocissimi e rispetto ad oggi domani spingeranno il motore con mappature più aggressive e non saranno quindi così indietro rispetto a noi nel primo e nel terzo settore”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega