Esclusiva Stadiosport — Danilo Caravello (AG FIFA):”Modric all’Inter? Il tempo stringe. Napoli? Arriverà un portiere.”

In esclusiva per la redazione Stadiosport.it, è intervenuto ai nostri microfoni Danilo Caravello, agente Fifa.

Con la chiusura del mercato alle porte, abbiamo trattato il calciomercato della serie A a 360º. Da Modric al Napoli, passando per Juventus e Milan. Qualche informazione importante sulle situazioni ancora scottanti e qualche dritta sui suoi assistiti, Pigliacelli in primis. Ecco come è andata l’intervista.

Buonasera, Modric-Inter secondo lei si farà? 

“Il tempo rimasto non è tantissimo. La volontà del giocatore mi sembra chiarissimo però il Real Madrid non essendosi ancora esposto non ha preso una decisione definitiva. Stasera si capirà tutto in maniera molto più chiara perché stasera c’è la finale della super coppa spagnola e in caso il giocatore giocasse potrebbe andar via da domani.”

calciomercato

E il sostituto chi potrebbe essere?

“Possono essere due-tre nomi per quello l’operazione non è facile perché potrebbero essere ad incastro. Il nome che fanno tutti è quello di Milinkovic-Savic della Lazio. Anche qui però è abbastanza difficile perché non sono operazioni da ultimo giorno di mercato. Quindi per poterle incastrare bisogna partire in anticipo e se non l’hanno già fatto.”

Passando all’altra sponda di Milano, come vede l’arrivo di Bakayoko?

“Mah, il Milan ha fatto una buona squadra. Ha sicuramente migliorato i settori in cui aveva più bisogno con Higuain avanti, Caldara dietro oltre a Bakayoko e Castillejo in mezzo al campo. Credo che sia una formazione più competitiva rispetto allo scorso anno.”

 

A proposito dello scambio Bonucci-Caldara-Higuain, chi ci ha guadagnato?

“Secondo me entrambe. Da un lato Bonucci aveva espresso la volontà di tornare alla Juventus e il Milan ha lasciato andare un calciatore che non era contentissimo. Dall’altro lato il Milan ha preso un difensore di prospettiva e un attaccante che fa goal, cosa che lo scorso anno è mancata.”

Capitolo Napoli: i partenopei acquisteranno un nuovo portiere? 

“Sì, sicuramente sì. In questo si sono esposti sia il direttore sportivo che il presidente De Laurentiis quindi penso che un portiere lo prenderanno.”

Manca poco alla chiusura del mercato, cosa si aspetta da qui a venerdì?

“Sicuramente qualcosa dal Napoli. Uno o due calciatori perché diciamo che la squadra in questo momento manca ancora all’appello, sopratutto un nome importante. Il resto delle grandi è apposto così e dovrebbero aver fatto tutto.”

Possibile che arrivi una prima punta?

“Continuano a negare, il presidente in primis quindi la vedo difficile. Saranno altri i reparti in cui il Napoli andrà ad operare e non in attacco.”

Dei suoi assistiti ci sarà qualche colpo last minute?

“In questo momento bisogna trovare soltanto la collocazione giusta per Germoni che era già fatta al Novara però con il caos che è successo in Serie B è tutto tornato in discussione quindi in questi giorni cercheremo di trovare la soluzione giusta insieme.”

Il suo assistito pigliacelli riparte dal Cracovia, lo rivedremo in Italia, magari in Serie A?

“Sta facendo molto molto bene e domani avrà il ritorno di Europa League con il Lipsia. All’andata è stato il migliore ma è comunque un turno abbastanza proibitivo perché i tedeschi sono quelli che lo scorso anno hanno eliminato il Napoli dalla Champions League. La squadra si sta facendo valere sia in campionato e ci sta provando anche in Europa. Rivederlo in Italia? Penso di sì. Questa operazione gli dà sicuramente una visibilità a livello internazionale per cui adesso a fine anno vedremo se il Cracovia lo riscatterà per venderlo all’estero o in qualche club italiano che lo sta seguendo si farà vivo allo scadere. Ad oggi però è tutto prematuro.”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Teo Carlucci

Informazioni sull'autore
Nato a Foggia il 19/12/1997, studente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive all'Università degli studi di Foggia, sono un amante del calcio e dello sport in generale. Tifoso dei colori della mia città e dell'Inter, ambisco a diventare un giornalista sportivo a livello nazionale.
Tutti i post di Teo Carlucci