Esclusiva – Fondo anglo-americano vuole acquistare il Napoli! Ecco la richiesta di De Laurentiis

Secondo alcune indiscrezioni raccolte in esclusiva da Stadiosport.it, un fondo anglo-americano avrebbe palesato interesse per l’acquisto del Napoli tramite imprenditori italiani, ma De Laurentiis chiede una cifra troppo alta per cedere il club

E’ da anni che il Napoli è una delle poche società del campionato italiano senza debiti finanziari, che solo con l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 ha fatto registrare bilanci leggermente in calo.

La situazione positiva dal punto di vista economico attrae facilmente possibili acquirenti, che negli ultimi anni hanno presentato diverse offerte al presidente e proprietario Aurelio De Laurentiis, sempre restio a cedere il club.

D’altronde, il Napoli è uno dei pochi club al mondo che versa un compenso al proprio proprietario e ad un Consiglio di Amministrazione “familiare”, tra moglie e figli.

Si ricorda il quadro delle quote azionarie del Napoli: il 99,8% è di proprietà della Filmauro e solo lo 0,2% è di De Laurentiis; a sua volta, capitale della controllante Filmauro, è intestato per il 90% alla fiduciaria Romafides del gruppo UniCredit e per il restante 10% a Jacqueline Baudit, moglie di De Laurentiis e vice presidente del club partenopeo.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte in esclusiva da Stadiosport.it negli ambienti partenopei, nelle ultime settimane De Laurentiis avrebbe avuto diversi contatti con un fondo anglo-americano interessato all’acquisto del Napoli.

Ma andiamo con ordine. Già qualche anno fa il presidente aveva ricevuto un’offerta dall’emiro del Qatar, Tamin bin Hamad al-Thani, la cui famiglia è già proprietaria del PSG.

All’epoca, lo sciecco qatariota aveva offerto circa 500 milioni di euro in un’operazione totale da quasi 2 miliardi, che avrebbe dovuto coinvolgere anche l’acquisto dell’Hotel Excelsior e del Circolo Rari Nantes.

De Laurentiis

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, l’affare non si concluse sia a causa della richiesta di circa 1 miliardo e 400 milioni di euro da parte di De Laurentiis, sia per l’inserimento di un fondo americano, che poi effettivamente chiuse l’acquisto della coppia Excelsior-Rari Nantes.

Eppure, l’ombra di un nuovo proprietario per il Napoli è ancora presente, visto che un altro fondo, questa volta anglo-americano, tramite imprenditori italiani, addirittura un gruppo di affaristi e soci napoletani, già proprietari di quote azionarie di alcuni ristoranti al Vomero, avrebbe palesato il proprio interesse per l’acquisto del club.

Da parte sua, De Laurentiis non avrebbe chiuso definitivamente le porte ad una cessione, ma avrebbe risposto con una valutazione di circa 900 milioni di euro, sicuramente inferiore rispetto al passato, ad oggi ritenuta impossibile da assecondare dal fondo anglo-americano.

Attualmente, dunque, il fondo si sarebbe ritirato in buon ordine, con la speranza di un’apertura ad uno sconto da parte di De Laurentiis, che per il momento si tiene stretto il Napoli.

Benito Letizia © Stadio Sport

Riproduzione consentita solo previa citazione della fonte Stadiosport.it

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia