Eredivisie, che figuraccia dell’Ajax nel classico: umiliato 6-2 dal Feyenoord

Nel big match della 19° giornata di Eredivisie il Feyenoord schianta 6-2 i rivali storici dell‘Ajax nel Classico d’Olanda al De Kuip di Rotterdam. A segno per i padroni di casa Toornstra, Berghius, Vilhena, Ayoub e doppietta di Van Persie. Per i Lancieri reti di Schone e Ziyech.

Brutta sconfitta nel Classico Olandese per l’Ajax che perde 6-2 in casa dei rivali del Feyenoord e perde terreno nei confronti del PSV capolista che scappa a +5 in classifica.

Partita spettacolare che vede il vantaggio ospite dopo appena 8 minuti grazie a un destro a giro perfetto di Schone su calcio di punizione che si insacca all’incrocio. Al 16° il Feyenoord riequilibra la situazione con Toornstra bravo a raccogliere un cross dalla destra di Berghius e insaccare da pochi passi. Alla mezzora è sorpasso Feyenoord a protagonisti invertiti: cross di Toornstra dalla destra per l’accorrente Berghius che stoppa in area e da 0 metri deposita in porta il 2-1.

Passano appena due minuti ed è 2-2 Ajax: azione insistita degli ospiti che si vedono ribattere le conclusioni in area, alla fine risolve Ziyech che con un potente destro insacca in porta. 

 

Il primo tempo non finisce di regalare emozioni e gol e al 41° è nuovo vantaggio Feyenoord: i padroni di casa recuperano palla sulla trequarti, Toornstra si sposta sulla fascia sinistra e mette in mezzo per il liberissimo Van Persie che in scivolata insacca il 3-2.

Nel secondo tempo il Feyenoord dilaga e l’Ajax crolla: al 56° è poker con la doppietta di Van Persie che col sinistro al volo insacca perfettamente un crosso preciso di Berghius dalla destra. Al 75° è 5-2: discesa sulla destra di uno scatenatissimo Toornstra che mette in mezzo facilmente e trova la deviazione sotto misura di Vilhena che firma il pokerissimo.

Al 84° arriva il 6-2 finale: Jorgensen serve bene Ayoub che dal limite col sinistro trova l’angolino vincente.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco