Emergenza Coronavirus, UEFA: ripresa campionati entro il 27 maggio, deadline il 3 agosto

L’UEFA ha fatto sapere che tutti i campionati nazionali dovranno riprendere entro il 27 Maggio e concludersi il 3 Agosto per lasciar spazio alle competizioni europee. 

I campionati nazionali dovranno essere portati a termine. E’ questa la volontà dell’UEFA, con l’organo presieduto da Aleksander Ceferin che nella riunione con le 55 federazioni ha invitato le stesse a finire tutte le proprie competizioni.

Secondo le disposizioni date dall’UEFA durante la riunione, le federazioni dovranno concludere i campionati con i format prestabiliti ad inizio stagione e dovranno ripartire entro il 27 Maggio. Inoltre, il massimo organo calcistico europeo ha anche ipotizzato altri due scenari oltre questo.

Il secondo scenario riguarda il caso in cui non fosse possibile completare una competizione con il format prestabilito. L’UEFA ha fatto sapere come sarà concessa l’introduzione dei play-off e dei play-out per completare la stagione.

Il terzo scenario riguarda il caso in cui un paese fosse impossibilitato a concludere il proprio campionato a causa dell’emergenza Coronavirus. Dovesse verificarsi ciò, l’UEFA ha dichiarato che presto verranno svelate linee guida per stilare le classifiche sulla base di tre elementi: equità, trasparenza e meriti sportivi.

Tutti le competizioni nazionali dovranno concludersi entro il 3 Agosto, con l’UEFA intenzionato a completare sia la Champions League che l’Europa League in suddetto mese. Tale deadline vale per le 15 federazioni che non dovranno passare attraverso i turni preliminari che avranno l’obbligo di comunicare i nomi delle squadre qualificate alle coppe della stagione 2020/21.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei